Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

A spasso con l’On Lentini

Qualche giorno fa passeggiando per il corso principale del paese abbiamo incrociato l’On. Salvatore Lentini, eletto a Sala d’Ercole nelle fila dell’ MPA con quasi settemila preferenze. Attualmente ricopre la carica di Vice Presidente Commissione V – Cultura, Formazione e Lavoro” e di Componente Commissione Comitato per la qualità della legislazione.
Il deputato regionale, accompagnato dal consigliere comunale Pino D’Alba, ha risposto ad alcune nostre domande in merito al problema dei precari che in questi giorni ha anche registrato un clamoroso sciopero da parte della nutrita rappresentanza all’interno dell’apparato burocratico comunale.

On. Lentini può trasmettere attraverso il nostro giornale un messaggio per i precari?
La regione siciliana in questo momento si sta adoperando affinchè venga combattuto quel decreto che ha posto dei paletti, delle condizioni, che limitavano appunto il percorso di stabilizzazione, la commissione di cui io vice presidente, sta preparando un disegno di legge che finalmente porrà la parola fine su un problema di precariato  molto sentito in Sicilia. Questi lavoratori precari, circa 23 mila in tutta la Sicilia e, da quello che mi dice l’amico Pino D’Alba, so che a Ficarazzi sono in parecchi, e che da anni lavorano per la regione siciliana e presso gli enti locali, sono indispensabili all’interno dell’ente per cui lavorano, quindi questo disegno di legge risulterà molto vantaggioso sia per gli stessi lavoratori che troveranno finalmente la stabilità, sia per gli enti locali che devono molto all’impegno e al lavoro di tanti onesti impiegati.

Onorevole, conosce la situazione di Ficarazzi?
So che a Ficarazzi i precari sono già entrati in sciopero tempo fa.

 Ha un messaggio particolare per loro?
Io voglio intanto augurarmi che questo disegno di legge vada in porto, e  quindi che possa aiutare anche i precari
del comune di Ficarazzi, nella speranza che nel proseguo della nostra attività di governo regionale che si possa mettere fine al problema precariato, così da dare a tutti coloro, che sono inseriti in questo contesto, di avere la possibilità e la certezza di avere garantito un futuro economico. Oggi credo che ne abbiamo la possibilità e faremo tutto ciò che è possibile per portare a compimento questo nostro disegno di legge. Ai precari di Ficarazzi dico inoltre di essere sempre disponibile per qualsiasi evenienza o segnalazione che mi possa arrivare dalla cittadinanza ficarazzese, dichiaro attraverso il vostro mensile tutta la mia disponibilità che è tralaltro doverosa da parte di un deputato regionale.

Un saluto particolare?
Voglio salutare un mio carissimo amico, anche se non orbita nel mio partito, rifiutando più volte di passare alla mia corrente; sto parlando di Pino D’Alba che in questo momento mi è accanto. Abbiamo condiviso la militanza politica tempo addietro nel Partito Popolare. Lui oggi è nel Partito Democratico, ed è uno dei personaggi più preparati a livello politico che possa avere il comune di Ficarazzi. Io spesso mi confronto con lui, anche perché fra noi intercorre
un’ottima amicizia, aldilà dei colori politici.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*