Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Al via le domande per il progetto Creazioni Giovani

Un bando pubblico per progetti che riguardano i giovani nella forma più bella, cioè l’associazionismo. Il bando è stato pubblicato dall’assessorato regionale alla famiglia e reso pubblico anche dal sito ufficiale del comune di Ficarazzi.

L’Avviso riguarda tre delle sei linee di intervento individuate dall’Accordo Giovani protagonisti di sé e del territorio (CreAZIONI giovani), in particolare le prime tre, individuate dalla Regione Siciliana in continuità con le Azioni già avviate con l’Accordo di Programma Quadro – APQ:

Giovani Talenti: per promuovere i giovani talenti della Regione Siciliana attraverso la creazione di momenti di aggregazione in campo culturale, artistico, musicale.

TradizionalMENTE: per rivitalizzare i contesti urbani dal punto di vista economico, sociale e ambientale, tramite il supporto di laboratori e spazi di formazione/aggregazione intesi come luoghi di trasferimento di saperi e apprendimento nei campi dell’artigianato, dello sviluppo eco-sostenibile, delle nuove tecnologie.

▪ Giovani e legalità: per avviare azioni capaci di sensibilizzare i giovani sui valori di legalità e giustizia, sul rispetto delle regole di convivenza civile, sulla tolleranza.

La linea di Intervento 1 “Giovani talenti” è rivolta sia ai soggetti di cui al Capo secondo e al Capo terzo del Titolo secondo del Codice civile già costituiti (in forme associative, di consulte giovanili, etc.) sia ai gruppi informali non ancora costituiti.

La linea di Intervento 2 “TradizionalMENTE” è rivolta esclusivamente ai soggetti giuridici già costituiti (in forme associative, di consulte giovanili, etc.) alla data di pubblicazione dell’Avviso.

La linea di Intervento 3 “Giovani e legalità” è rivolta sia ai soggetti di cui al Capo secondo e al Capo terzo del Titolo secondo del Codice civile già costituiti (in forme associative, di consulte giovanili, etc.) sia ai gruppi informali non ancora costituiti.

Si potrà presentare, pena l’esclusione, soltanto una richiesta di finanziamento per una sola linea di intervento.

Ciascuna proposta progettuale deve prevedere una spesa a valere sui fondi dell’Accordo non inferiore a € 15.000,00 I.V.A. compresa, e il finanziamento massimo non può essere superiore a € 20.000,00 I.V.A. compresa. Non è richiesta una quota di cofinanziamento.

[tratto dal bando APQ]

Nei prossimi giorni analizzeremo in dettaglio il bando e come eventualmente partecipare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*