Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Asd Ficarazzi calcio a 5: Vittoria doveva essere e vittoria è stata

.

Che vittoria doveva essere lo diceva la classifica: Ficarazzi sesto con 22 punti, ospiti ultimi con solo 2.
Ma non è stata così facile come la classifica faceva prevedere e nemmeno come direbbe l’8-2 finale.

Tanto che pronti via era proprio il Santa Maria della Daina a portarsi in vantaggio, con una palla imbucata che non veniva coperta né dai difensori né dal portiere D’Alba.

La reazione era però veemente, tanto che dallo 0-1 al 3-1 (La Barbera, Mignosi e Parisi i marcatori) è un battito di ciglia, nonostante le numerose opposizioni del portiere avversario.

Lì la tensione si alleggeriva, agli schemi ed ai movimenti si sostituivano le giocate dei singoli e tutto questo faceva rientrare in partita gli ospiti, fino al gol 3-2.

Il risultato risicato resisteva fino a metà ripresa, quando Paolo Riesi, con una puntata classica del futsal, incrociava sul secondo palo per il 4-2. Da lì in poi usciva la differenza di classifica tra le due squadre, con altre quattro reti del Ficarazzi: un’autorete, doppietta di Cecchini e Mimmo Zito chiudevano l’incontro sull’8-2.

Alla fine si è rivelata una vittoria importantissima in vista play-off, perché si è riusciti a recuperare due punti allo Studio De Santis, bloccato in casa dal Mistral di Carini sul 2-2. Adesso sono 2 i punti da recuperare, ed in questo senso è fondamentale la partita di sabato 17 febbraio a Bisacquino, contro la quarta in classifica.

Prima di avere qualsiasi pretesa di classifica si deve lavorare su certi difetti che la squadra si porta da tempo: come ad esempio l’incapacità di mantenere alta la concentrazione per tutti i 60 minuti.

Addetto stampa ASD Ficarazzi C/5
Salvatore Nola

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*