Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Attesa per la Via Crucis del Venerdi Santo

L’opera teatrale ( prima foto) – patrocinata dal Comune di Ficarazzi, la collaborazione della Chiesa Sant’Atanasio – padre S. La Sala; la Chiesa di San Girolamo – padre G. Pipia; Ficarazzi Eventi; Progetto Grafico&Stampa Saverino – realizzata dal regista Franco Bellanca con il commento scene di Franco Comparetto. Tutto pronto e cura ai dettagli, nel tentativo arduo e di cuore – quest’ultimo raggiunto – di far rivivere i momenti della passione e Morte di Gesù il Nazareno. Un lavoro di squadra con la partecipazione e grande applicazione alla disciplina del lavoro, sotto le direttive autorevoli di Franco Bellanca che, del lavoro oscuro fatto di passione, qualità espositiva è riuscito a coinvolgere tanti ficarazzesi, ai giovani a Ficarazzi, in particolare, di dire la loro sensibilizzato dallo staff, con il primo cittadino Paolo Francesco Martoranain testa “Nicodemo”, l’assessore allo sport turismo e spettacolo Maria Grazia Pillitteri, l’assessore alla cultura Giovanni Giallombardo con Franco Bellanca ( seconda foto) alla regia e tutto lo staff di supporto. Ficarazzi c’è, figlia della tradizione e della cultura di un passato che ritorna coi “Personaggi” sino ad oggi la “Via Crucis”. In attesa dell’evento, al di la dell’esito e dei commenti tra addetti e pubblico è mio desiderio, oggi, ringraziare tutti quanti.“”” Ho cercato con grande sforzo di sintesi di circoscrivere mediante raccordi storici ed evangelici i contenuti principali della Passione di Gesù. Chiedo comprensione e, soprattutto, tolleranza sia per gli esigui tempi e spazi a disposizione nonché ai richiami estemporanei del contesto delle scene in itinere.

Ringrazio con grande affetto e stima Padre Salvatore La Sala per i preziosi suggerimenti eFranco Bellanca, regista teatrale e amico di infanzia nei trascorsi amatoriali musicali e teatrali a Ficarazzi, che mi ha coinvolto in questa bellissima esperienza. Molti interrogativi e spunti dai “frame” delle scene durante le prove hanno catturato la mia curiosità di andare….oltre catturando contestualmente l’attenzione e sensibilità degli stessi attori protagonisti.

Brevi soffermi di tempo e richiami necessari per il commento delle scene da circoscrivere, in tempi strettissimi, scandagliando i testi di Giuseppe Flavio, sui social e i vangeli. Desidero, inoltre, ringraziare per l’ incondizionata fiducia postami da Biagio Saverino “Gesu”, ( terza foto con Emanuele Pileri “Pilato” ; Marialaura Rocco “Maria” Monica Miserendino“Satana”; Emanuele Di Bartolo “Giuda”; Emanuele Pileri “Pilato”;Francesco la Targia “Giacomo”; Franco Mercadante “Kaifa”. Altrèsì, sono stato “catturato” dall’empatia e la particolare bravura di Piero Valenti “ Pietro “ e la sensibile gentilezza di Nicolò Catalano; grazie allo staff stampa Domenico Mimmo Bessone e Daniela Urciuoli e Carmelo Pantano.

Infine, un ringraziamento particolare a Giacomo Pedone “Anna” ( quarta foto) profondo conoscitore della cultura classica e romana per i richiami storici ai quali ho fatto incondizionato riferimento in tempi esigui e veloci. Grazie di cuore a coloro non ho menzionato e non ricordo al momento e che voglio bene! Adesso….

Lo spettacolo e le riflessioni! Si dice….In bocca al lupo!!!…crepi!!!

Franco Comparetto

La locandina dell’evento:

locandina via crucis

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*