Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Barber Shop di Totò Morici: Campionato Libero 1983

Non è più tempo di Super Inter, ma di squadre fatte per divertirsi, per giocare partite con lealtà e sportività, ricordando i bei tempi passati, gente che usava il Martinetto per passare un quarto d’ora di spensieratezza  e magari sognare un
momento di celebrità con il tiro della domenica, una traversa scheggiata, un gol in rovesciata, un dribbling  mai tentato e riuscito, per poi arrivare al Bar e una pacca sulle spalle e un bravo detto col sorriso sulle labbra ti facevano sentire il
Migliore…Benny Sirchia, stopper all’antica, Paolo Cilluffo mediano settepolmoni, Peppuccio Lo Cascio, una delle bandiere
dell’Audax di Manuele Bisconti, i fratelli Manna, Filippo senza paura nella battaglia agonistica, Michele cursore dall’alto acume tattico, Paolino Aggiato giocava ovunque e non mollava mai, come don Pinuzzu Miosi, esperto centrocampista.

Errore, il gruppo non esiste! Controlla la tua sintassi! (ID: 3)

Tutti al Martinetto sotto lo slogan:”lavoro e sport”, come il finanziere Lisitano, il grintoso Ninni Mirabelli; balatuna e quacina per il “falso gracile” Michele Alessandria, come tutto pieno di tintura arrivava il “pittore” Stefano Gargano, mentre l’esile Tonino Fiore si spartiva tra bistecche e Scuola. Altri tempi, altra gente, “Campioni” di vita, di Martinetto,
allegri e senza pensieri per lo spazio di una partita, in un pomeriggio assicurando un pallone, vivendo momenti che non dimenticheranno mai.

In piedi da sinistra: Morici Totò – Benito Sirchia – Michele Alessandria – Lo Cascio Giuseppe – Fiore Ludovico – Gargano Stefano – Cilluffo Paolo – Miosi Giuseppe; Accosciati: Filippo Manna – Ninni Mirabelli – Michele Manna – Lisitano V. – Aggiato Paolo.

Giuseppe Morreale

Errore, il gruppo non esiste! Controlla la tua sintassi! (ID: 3)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*