Caos rifiuti per il sequestro della discarica: il sindaco invita a non esporre i rifiuti.

E’ caos rifiuti in Sicilia dopo che l’autorità giudiziaria ha posto sotto sequestro la discarica di Siculiana gestita dalla Catanzaro Costruzioni. I giudici hanno nominato dei commissari, ma intanto la discarica è chiusa e non si conosce la data di riapertura e se riaprirà.

Una grosso problema per l’intero sistema delle discariche siciliane in mano ad una Regione che non sembra in grado di gestire un efficace sistema integrato dei rifiuti che permetta una forte differenziata e riduca i conferimenti in discarica.

Il Sindaco di Ficarazzi ha comunicato ai cittadini che sarà vietato esporre i mastelli con l’indifferenziato nei prossimi giorni ed invita la cittadinanza ha fare la raccolta differenziata.

Le isole ecologiche funzionano regolarmente e sarà possibile differenziare. Cosi si ridurrà la quota dell’indifferenziato e soffriremo di meno.

Speriamo che i cittadini non prendano d’assalto le isole buttando dentro di tutto e non solo la differenziata.

RICORDIAMO che per fare una buona differenziata ci VOGLIONO I CITTADINI. Siamo noi che possiamo fare la differenza non il servizio di raccolta.

Separando vetro, carta e plastica possiamo ridurre del 50 % il carico dei rifiuti destinati alla discarica. Se fate male la differenziata questa non può essere portata al riciclo e siamo al punto di partenza.

La discarica è chiusa ed è ora di avere un SENSO CIVICO e salvaguardare un ambiente che ci ospita. BUONA DIFFERENZIATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*