Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

CASTELDACCIA, LA FESTA DI SAN GIUSEPPE

Sarà l’unione del sacro, del profano e del folklore la festa di san Giuseppe che, come ogni anno animerà Casteldaccia nelle giornate di venerdì 16 agosto, sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 agosto.

La festa del Patrono di Casteldaccia è stata curata dal punto di vista logistico e organizzativo dal comitato di San Giuseppe e patrocinata dall’amministrazione Spatafora, la quale ha inteso coniugare le tradizioni sacre con quelle profane, a cui è fortemente affezionata la cittadinanza ed è stata sostenuta dall’Assemblea Regionale Siciliana, dall’Assessorato al Turismo-Regione Sicilia e dall’unione dei Comuni Corvo Eleuterio, Casteldaccia – Ficarazzi.

In particolare, lo stesso primo cittadino di Casteldaccia, ing. Fabio Spatafora, ha deciso di dedicare le giornate di venerdì 16 e di sabato 17 agosto alle manifestazioni folkloristiche e di animazione, riservando domenica 18 agosto per le celebrazioni religiose in onore del Santo Patrono, perchè, sostiene lo stesso sindaco Spatafora, la festa del Santo Patrono se da un lato deve divertire dall’altro rappresenta motivo di preghiera e di incontro spirituale per tutti i concittadini Casteldaccesi.

 Pertanto, il prologo dei festeggiamenti religiosi di San Giuseppe si tradurrà in animazioni pomeridiane per bambini che si svolgeranno presso Piazza matrice, mentre la serata di venerdì 16 agosto sarà allietata dall’estemporanea di pittura e artigianato che si terrà presso il tradizionale baglio Torre Duca di Salaparuta, mentre contemporaneamente tutto il territorio verrà illuminato a festa e in piazza Orlando si insceneranno spettacoli di ballo e canto in un gioco di luci e di colori.

Tuttavia, la punta di diamante delle manifestazioni tradizionali e folkloristiche è la IX sfilata equestre che partirà da via Ugo La Malfa e attraverserà le vie comunali sabato 17 agosto a partire dalle ore 17,00; per qualche ora sembrerà di tornare indietro nel tempo, agli inizi del novecento, quando il cavallo trainante il suo carretto intagliato, era l’unico mezzo di trasporto in una Sicilia che viveva prettamente di agricoltura.

A proposito di folklore siciliano, Casteldaccia aprirà le porte alla I gara culinaria Città di Casteldaccia “Chi ciavuru ri manciari” e a firma Fabio Spatafora in cui verranno fuori i migliori piatti della cucina tipica siciliana, sostenendo che la tradizione passa anche per il palato.

 Così come ha dichiarato il sindaco Spatafora, la festa di San Giuseppe non è solo dei casteldaccesi ma anche di coloro i quali sono emigrati dal loro paese e tornano ogni anno per vivere la gioia del folklore dell’isola alla quale si sentono strappati e per professare la loro profonda devozione verso il Patriarca San Giuseppe.

Non per nulla, domenica 18 agosto oltre ad essere caratterizzata dalla santa Messa solenne sarà la giornata del gemellaggio presso la torre Duca di Salaparuta tra gli emigrati casteldaccesi e le varie confraternite religiose, come il comitato Festeggiamenti Madonna della Milicia e la confraternita Maria SS. Del Lume di Porticello in presenza dei sindaci dei Comuni limitrofi.

I festaggiamenti religiosi proseguiranno con la processione del Santo Patrono alle ore 20,00 e la suggestiva volata degli angeli in via redipuglia e via Comiso, un momento emozionante in cui bambini, verosimilmente piccoli angeli, vengono imbrigliati e fatti scivolare lungo un percorso; in quest’occasione ogni anno un nutrito numero di credenti si stringe intorno a San Giuseppe, una rappresentazione religiosa che riproduce l’amore di Dio sulla terra.

Naturalmente, il sindaco, ing. Fabio Spatafora, ricorda alla cittadinanza che lo spettacolo pirotecnico finale si terrà lunedì 19 agosto, giornata dedicata all’intrattenimento di tutti i concittadini con Ivana Spagna e invita casteldaccesi e tutti gli abitanti dei comuni limitrofi a prendere visione della locandina per informazioni più dettagliate e a partecipare ai festeggiamenti di san Giuseppe.

 Maria Luisa Domino

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del Comune di Casteldaccia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*