Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Che cos’è la politica?

Da questa edizione del mese di dicembre del giornalino locale “Controcorrente”, ci sarà una nuova rubrica, tale rubrica cerca di avvicinare i giovani alle dinamiche sociali e culturale del nostro amato paese. Una delle domande che noi ragazzi ci facciamo sempre e che non riusciamo mai a darci una risposta è “che cos’è la politica?”
Il termine politica deriva dal greco pólis (città-Stato) per indicare l’insieme delle cose della “città”, gli affari pubblici e, insieme, la conoscenza della cosa pubblica e l’arte del loro governo. Quindi la politica non indica l’esercizio di un potere qualsiasi sugli uomini, ma, solo quel tipo di potere che esercitandosi su uomini liberi e uguali si fonda sul loro consenso e ha per fine il bene non solo di coloro che ci governano, ma anche dei cittadini. Ragazzi, la politica è l’arte di saper stare con la gente, di sapersi confrontare con le persone, di accettare pareri e opinioni completamente diversi ma a sua volta di rispettarli. Ma qui sorge un’altra domanda chi è realmente un politico? Si può definire politico colui che partecipa attivamente alla vita pubblica di uno Stato, operando le scelte necessarie alla crescita civile ed economica della propria nazione.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

A Ficarazzi per esempio, abbiamo vari figure politiche come il sindaco eletto dal popolo e 15 consiglieri a sua volta eletti anch’essi dai cittadini, che con un sistema elettorale come il nostro ovvero di tipo maggioritario vengo eletti 9 nella lista vincente e 6 nella lista perdente, ma, in politica non c’è mai niente di scontato perché è capitato, capita, e capiterà che vari consiglieri passano dalle maggioranza all’opposizione e viceversa, e in alcuni casi in gruppo misto ovvero né di qua né di là! Oltre al sindaco e ai vari consiglieri abbiamo delle nomine che sono gli assessori, quindi gli assessori non vengono eletti, ma nominati dal sindaco, non facciamo sempre l’errore di dire “si puaitta pi’assissuri!” perché sono delle nomine.
Ora di assessori a Ficarazzi c’è ne sono 6 tutti con deleghe diverse ovvero: alle politiche sociali, allo sport, alla cultura, all’edilizia, alle politiche giovanili ecc….. Ma noi ragazzi che ne pensiamo delle politica?
Prendendo spunto da uno dei siti più cliccati vediamo cosa pensano i nostri coetanei della politica. La maggior parte dei nostri coetanei pensa che il quadro politico italiano non è dei migliori perche la maggior parte dei politici fa delle promesse che poi non possono mantenere e che hanno come scopo quello di mantenere il potere politico conquistato. Altri pensano che ci dovrebbe essere un cambio generazionale delle politica. Altri pensano che i giovani non sono in grado di prendersi queste responsabilità ma che debbano avere una guida d’esperienza. C’è chi dice che la colpa non è assolutamente dei nostri rappresentanti politici ma del sistema sociale.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Per quanto mi riguarda la politica nazionale è molto diversa da quella locale, quindi posso pronunciarmi su quella locale visto che a noi giovani di Ficarazzi penso che interessa la nostra cittadina; l’amministrazione locale per quel che gli compete sta tutto sommato amministrando bene, ma bisogna dare più spazio ai giovani, i giovani hanno delle problematiche serie che a volte la nostra politica locale ignora, il mio sogno è che ci sia qualche giovane di buona volontà che si possa prendere carico di queste problematiche e che possa rappresentarci, noi siamo dentro la società e non dobbiamo emarginarci anzi dobbiamo essere l’ossigeno di questo paese, la speranza e soprattutto il futuro.

Articolo di Luca Giallombardo

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*