Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Coinres, il 30 settembre si chiude

Il Coinres chiude. La Regione Sicilia con il suo assessore al ramo Marino ha deciso che la data del 30 settembre 2013 per la chiusura degli Ato rifiuti in Sicilia deve essere applicata e non ci sarà nessuna proroga.

Questo è un punto fermo del cambiamento nel campo della gestione rifiuti dell’isola che pone al via il nuovo sistema delle SRR.

Il passaggio, però, non è ancora ben delineato e molti dubbi nascono in seno ai dipendenti degli Ato che dovrebbero transitare nella nuova gestione.

Nel caso del Coinres, che ricordiamo è l’unico consorzio di comuni tra gli Ato, la strada è diversa e non sempre in discesa. Cosa succederà al 30 settembre? Una domanda difficile perché se i comuni che aderiscono al Coinres già si occupano in proprio della raccolta dei rifiuti lasciando al Coinres solo i dipendenti, al 30 settembre il Consorzio non potrà più avere in libro paga gli operai.

Fermo restando che il servizio della raccolta dei rifiuti non potrà subire nessuna interruzione per evitare pericolo alla cittadinanza si stanno vagliando delle ipotesi di copertura che saranno applicate dai comuni.

Nei prossimi giorni si capirà meglio cosa succederà all’interno della raccolta dei rifiuti solidi urbani a Ficarazzi e nei paesi limitrofi.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*