Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Occidente: Crisi libica e l’Italia

Ci pare, oggettivamente, di essere del tutto insospettabili di simpatie d’alcun tipo per il colonnello Gheddaf.i, e tuttavia questo furioso attacco alla Libia da parte di Usa, Francia ed Inghilterra ci ha lasciato, più che perplessi, gelidi.  Perchè una Nazione europea, per perseguire i propri interessi, ha forzato la mano agli Usa e coinvolto la Gran Bretagna, alle porte di casa nostra, in una Guerra di cui, in pratica, siamo stati avvisati frettolosamente e per “dovere d’ufficio” come se fossimo il Liechtenstein o la Repubblica di San Marino. L’Italia doveva subito presentarsi da PROTAGONISTA POLITICA di questa Crisi. Non si smuovono pietroni così grandi a ridosso di CASA NOSTRA senza coinvolgerci, senza chiedere il nostro permesso o, più modestamente, senza “consultarci”.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

NE VENIAMO FUORI INVECE TRATTATI come dei Pidocchi, come dei passanti, come degli “incidenti collaterali”, come dei BAMBINI che si ritrovano ad assistere ad una LITIGATA TRA “GRANDI”. Politicamente INSULTATI.  Trattati come una Cenerentola…. Senza alcun riguardo. Senza neppure un minimo di buona educazione. Senza un briciolo di “forme” almeno per consentirci di salvare la Faccia. E  QUESTO, da Obama, a nostro avviso, era PURAMENTE  VOLUTO. Nulla è “CASUALE” nei Grandi Eventi.  Già Wikileaks c’aveva fatto sapere che la nuova Presidenza Usa non vedeva di buon occhio i nostri rapporti commerciali con la Libia.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Oggi le bombe su Tripoli e Bengasi ci dicono con chiarezza che, dietro tutto ciò,  a “spingere c’era la Francia di Sarkozye che la nostra diplomazia non ne aveva colto nemmeno i “segnali”, distratta, assente. E ci dicono pure che questa Italia non ha il coraggio di “giocare in proprio” nemmeno dinanzi alla tracotante “richiesta” di utilizzo delle nostre basi aeroportuali in Sicilia, data per scontata come una “comunicazione padronale””, quando i missili Cruise erano già partiti dalle navi angloamericane. Ci dicono che la Seconda Guerra Mondiale non è mai finita.

tratto da Occidente  (Visita la pagina qui)

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*