Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Dissesto finanziario. Convocato il Consiglio Comunale

I segnali erano evidenti e la strada ormai tracciata. Il Comune di Ficarazzi e l’Amministrazione Martorana viaggia verso il dissesto finanziario. Cioè il fallimento finanziario dell’ente che non riesce a pagare tutti i debiti che nel corso degli anni ha accumulato.

Non si era mai verificato prima che il nostro comune chiedesse il dissesto finanziario. Nel vicino comune di Bagheria il dissesto fu dichiarato qualche anno fa.

I debiti accumulati negli anni e saliti drasticamente negli ultimi cinque non possono essere ripianati con le normali entrate dell’ente e, quindi, non rimane che il dissesto.

Dopo l’approvazione del consuntivo relativo al 2018 il passo avverrà, molto probabilmente, nel consiglio comunale del prossimo 30 gennaio.

Il voto sembra scontato. La situazione finanziaria è drammatica. I dipendenti comunali attendono stipendi arretrati e le aziende molte fatture non pagate. Secondo “Ficarazzi in Movimento” il debito si aggira sui 10 milioni di euro circa ed è aumentato negli ultimi anni. Quindi per Antonino Martorana le scelte economiche di questa amministrazione hanno determinato il fallimento.

Cosa succede con il dissesto? Per i cittadini relativamente poco. Tutte le tasse comunali saliranno al massimo previsto dalla legge ed i servizi dovranno essere pagati interamente dai cittadini che ne usufruiranno.

Poichè negli ultimi tempi le tasse sono state al massimo o quasi ed i servizi al minimo, possiamo dire che ben poco accadrà. Di certo i debiti vanno pagati, almeno in parte, e questo dovranno farlo i cittadini in vario modo. 

Salvo sorprese dell’ultimo minuto il dissesto è dietro l’angolo….

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*