Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Ecco lo stato di salute delle casse comunali

Visto la crisi finanziaria che attanaglia Bagheria, ormai ad un passo dal dissesto finanziario, ed altri comuni vicini, abbiamo chiesto al sindaco Paolo Martorana lo stato di salute delle nostre casse comunali ed eventuali novità su ritocchi delle imposte ccmunali (TARSU) ed aliquote IMU ed IRPEF

In considerazione della situazione economica disastrosa di Bagheria ed altri comuni limitrofi alle prese con un imminente dissesto finanziario come possiamo giudicare la situazione economica di Ficarazzi?

La situazione finanziaria del Comune di Ficarazzi, non è disastrosa come quella di alcuni comuni limitrofi. Ad oggi, il ns. comune ha rispettato il patto di stabilità ed in virtù di alcuni correttivi amministrativi adottati dalla mia amministrazione, abbiamo un flusso di cassa più regolare rispetto al passato. Attenzione, la crisi degli Enti locali è un fatto che colpisce tutti i comuni della Sicilia. Se la Regione, non attua una politica di sobrietà e non ripristina i flussi finanziari previsti per legge agli enti locali territoriali, tutti i comuni andranno in dissesto finanziario.

Come mai gli stipendi dei dipendenti comunali questo mese sono stati pagati con una settimana di ritardo?

Gli stipendi dei Comunali e degli operatori ecologici, hanno subito un ritardo poiché il Comune di Ficarazzi, fino al giorno antecedente il pagamento degli stipendi, risultava creditore della Regione di circa €.1.400.000,00 e dei finanziamenti dello Stato ammontanti a circa €.500.000,00 .

A che punto sono i conti con il Coinres e soprattutto la fuoriuscita di Ficarazzi da questo “carrozzone”?

Il Coinres ormai non esiste più poiché è un consorzio in liquidazione, commissariato dalla regione Sicilia. Aspettiamo che il nuovo presidente, chiuda l’esperienza fallimentare degli ATO e restituisca le competenze ai Comuni, che oggi, in questa fase di transizione si occupano di tutto, pagamento della discarica, noleggio mezzi, pagamento del trasporto del materiale da differenziare e stipendio dei dipendenti, pur non essendo il loro datore di lavoro.

A quanto ammontano i debiti fuori bilancio di Ficarazzi?

Gli uffici stanno contabilizzando i debiti fuori bilancio e nei prossimi giorni sapremo la cifra esatta. E’ chiaro che siamo anni luce dalle cifre del Comune di Bagheria. Da quando mi sono insediato, non ci sono stati debiti fuori bilancio pertanto qualunque cifra verrà quantificata, riguarderà la precedente amministrazione.

Come possiamo definire lo stato dei servizi che attualmente la macchina comunale fornisce alla cittadinanza?

Il Comune di Ficarazzi, fornisce ai cittadini dei servizi che complessivamente definirei buoni. Il mio giudizio scaturisce da una valutazione territoriale su base provinciale e quindi dei comuni limitrofi. Rispetto agli altri se non siamo i primi in quanto servizi, siamo subito dopo. Se li paragoniamo ad un qualsiasi comune del nord Italia è chiaro che dovrei dare un giudizio insufficiente. Spesso però dipende anche dal cittadino. Oggi, 13.11.2012 ho ricevuto due insospettabili cittadini che mi chiedevano di intercedere su contravvenzioni elevate per conferimento fuori orario dei rifiuti. Da quando mi sono insediato, in tutti i modi, in tutte le lingue, ricorrendo alla stampa, alla televisione, fisicamente, ho cercato di sensibilizzare la cittadinanza al rispetto di un minimo di norme civiche e sulla differenziata. Se queste cose non vengono ancora effettuate, non può essere colpa della mia amministrazione.

Possiamo anticipare aliquote definitive IMU ed IRPEF per i nostri concittadini ed eventuali ritocchi alla TARSU?

La TARSU rimane invariata rispetto allo scorso anno (aliquota tra le più basse della provincia di Palermo). Le aliquote IMU e IRPEF credo di avertele già anticipate in altro articolo comunque 0,6 addizionale IRPEF; 0,4 per mille IMU prima casa (aliquota statale invariata), 0,76 per mille (aliquota statale invariata agevolata nei casi di prima casa utilizzata dal genitore o dal figlio) 0,97 per mille altri casi, aliquota massima statale per istituti di credito o assicurativi. Tutta la cittadinanza comunque potrà venire preso la casa comunale per avere chiarimenti in merito al regolamento e alle aliquote IMU.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*