Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Emergenza rifiuti a Ficarazzi: sospeso il porta a porta

.

La chiusura delle discariche ai compattatori dei cinquanta comuni del palermitano e del trapanese avranno gravi ripercussioni sulla raccolta dei rifiuti a Ficarazzi.

Il Sindaco in una nota inviata al Prefetto chiede che venga data la possibilità al nostro paese di conferire in discarica i rifiuti perchè altrimenti nei prossimi giorni potrebbe rendersi necessaria la chiusura degli uffici e delle scuole perchè i cumuli di immondizia possono essere pericolosi per la salute pubblica.

Il Presidente della Regione Musumeci è volato a Roma per un incontro con Gentiloni in cui chiedere maggiori poteri per affrontare l’emergenza che si prospetta molto lunga.

Nel frattempo a Ficarazzi è stata sospesa la raccolta porta a porta ed i primi cumuli sono già visibili in alcuni punti. Si spera che nei prossimi giorni la Regione possa dare la possibilità a Ficarazzi di conferire in discarica.

Questa situazione di stallo, poi, rischia di far aumentare considerevolmente la già carissima TARI ed il fatto che il nostro comune non fa differenziata aggrava la situazione dei rifiuti.

Infatti la legge impone che il servizio dei rifiuti venga pagato integralmente dalla relativa tassa, appunto la TARI, già salita alle stelle negli quindi anni. Ora il rischio è che gli eccessivi costi sostenuti per trasportare i rifiuti in giro per la Sicilia siano a carico dei cittadini con l’aumento della TARI.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*