Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Ficarazzi corsaro in trasferta! Battuta la Mauro Sport

.

Mauro Sport – Volley Città di Ficarazzi 0-3 ( 14-25; 16-25; 18-25)

Ficarazzi incomincia a muovere la classifica! Finalmente! Dopo il bel gioco arriva la sostanza, i punti! Tre pesanti che allontanano dalla “zona rossa” e aggiungono positività ed autostima alle ragazze del Ficarazzi infondendo la convinzione, finalmente, nella testa delle pallavoliste ficarazzesi che, la strada intrapresa è quella giusta.

Peccato davvero le passate prestazioni alterne! Qualche punto e anche qualche vittoria alla portata, tuttavia, buttata al vento solo per sterili nervosismi di qualche atleta e ingenuità da pagare per inesperienza. Ad ogni modo, da diverse settimane il binomio tra Franco Comparetto allenatore e squadra è diventato forte e mai come oggi il tecnico ficarazzese è consapevole di ciò! Ma merito di questo calibrato cammino accompagnato da un’ evoluzione, sia nei fondamentali che da una buona tattica, a tratti anche evoluta, globale della squadra è costituito dalla attenzione e gli evidenti suggerimenti del supervisore ed allenatore della serie D, Carmelo Filippone, il quale oltre ad essere sempre attento, nel corso degli allenamenti rileva la graduale e sensibile crescita di alcune atlete, tra l’altro, subito convocate già domenica nella supersfida contro Don Orione.

Nuove sinergie, “tavoli di lavoro” che, sono risultati utili ad oggi, al di la della vittoria contro un avversario giovane cosi come lo è in sostanza il Ficarazzi sebbene avesse in campo solo la diciassettenne Federica Fiorelli ed a fasi alterne il libero Sonja Misita.

La Mauro Sport del coach Angelo Mortillaro, si è dimostrata una squadra munita dei fondamentali di base, di apprezzabile corale gioco in banda che ha avuto solo il demerito, tuttavia, di subire subito un Ficarazzi devastante e feroce al servizio! Sul podio Viviana Guarino, si ricorda di essere stata, l’anno scorso, campionessa provinciale under 14 ad Aversa nel napoletano, la battuta potente della quattordicenne Alessia Milazzo e la tredicenne Giulia Marino.

Il resto lo ha fatto la squadra che si è sentita trainare da una ondata di positività facendo emergere finalmente una equilibratissima Federica Fiorelli che ha dato, in sostanza, sicurezza e guida alle compagne. Cosi Antonella Rosso, Dorothy Ryou Negri, Aurora Ramirez, Claudia Pitarresi e Gaia Militello sono andati.. sul velluto!

Una vittoria superba e senza fronzoli che farà piacere anche alle diverse giocatrici assenti, anche al giovane talento Martina Lannino all’ultimo momento ha dato forfait per un problema burocratico legato al certificato medico di idoneità risultato scaduto.

Positività ed approccio diretto alla gara che farà, senz’altro, piacere anche al supervisore Carmelo Filippone per la gara di domenica contro il coriaceo Don Orione.

Articolo di Franco Comparetto

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*