Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Ficarazzi piange un suo figlio

.

Si sono svolti oggi i funerali di Anthony Di Benedetto e hanno partecipato migliaia di persone per dare l’ultimo saluto a questo ragazzo che era molto conosciuto in paese.

Dopo l’incidente si era sperato fino all’ultimo che potesse riprendere conoscenza e che si salvasse, ma il trauma riportato non ha lasciato scampo. Nei social, nel frattempo,  si era diffusa una preghiera e tanti i messaggi di speranza. E anche dopo la brutta notizia della morte, sui social, i messaggi non sono mancati. Sintomo che Anthony era ben voluto. Un ragazzo solare, amico di tutti e con un grande sorriso che non lo abbandonava mai. 

Ficarazz.eu è nato tanti anni fa con lo scopo di dare notizie e informazioni sul nostro amato paese, non certo per fare necrologi e diffondere notizie cosi drammatiche. Anthony non solo era un grande amico, ma anche un sostenitore del sito. Spesso ci incontravamo al bar, accanto alla sua attività commerciale che condivide con il padre ed il fratello, parlando di cosa si potesse fare per migliorare. Aveva sempre una mente aperta da spirito libero, visionario quanto basta per vedere lontano.

Sempre con il sorriso in faccia mi rimproverava anche se io ero più grande. Lo faceva per sostenermi ed incitarmi ad andare avanti senza badare troppo agli altri. La sua macchina fotografica era sempre pronta ad immortalare l’attimo, anche quando sembrava sfuggente. Amava la fotografia e noi amavamo i suoi scatti. quando scattava fotografie del nostro paese non vedevamo l’ora di pubblicarle.

Era questo il suo spirito. Uno spirito libero, come canta Vasco, che lui seguiva dappertutto in Italia. Le stesse canzoni che il padre ha voluto nei momenti più difficili e perfino al funerale. Un funerale che ci lascia un vuoto nel cuore. Lo lascia alla famiglia, agli amici, ma anche ad un intero paese che lo stimava e rispettava. Perchè anche lui sapeva rispettare le persone e donare un sorriso con una battuta.

Siamo profondamente addolorati, tanto da rimanere in silenzio in questi giorni che ci sono sembrati una eternità. Speravamo di poter annunciare al mondo che Anthony avesse superato la dura lotta contro la morte. Per i credenti Dio ha avuto bisogno di lui, aprendo le porte del paradiso. 

Noi siamo sicuri che ci spronerà anche da lassù. Cosi come faceva sulla terra. In lacrime per il dolore, ci uniamo a tutti i familiari, agli amici e a tutti quelli che conoscevano Anthony. Riposa in pace, caro amico mio, ora sei insieme ai tanti figli di questa Ficarazzi che troppo presto hanno lasciato questo mondo. 

Addio.

Emanuele Tribuna

Il video del funerale gentilmente pubblicato da Carmelo Pantano

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*