Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Francesco Paolo Tesauro

Francesco Paolo Tesauro nacque a Ficarazzi nel 1852 e morì nel 1922. Fu un apprezzato giurista e ricoprì varie cariche istituzionali tra le quali quella di sindaco di Palermo dal 1907 al 1908. Fu anche assessore comunale alle Finanze, decimo Presidente della Provincia di Palermo dal 1914 al 1919, Presidente dell’Ospizio di Beneficenza e Delegato della camera Agrumaria di Palermo. Ottenne varie onorificenze tra cui la nomina a Grande Ufficiale dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro. Gli fu conferita la medaglia d’argento da parte del Ministro dell’Interno per essersi distinto durante l’epidemia di colera del 1885 nel territorio della provincia di Palermo.

Agli inizi del ‘900 istituì a proprie spese, nel paese natale di Ficarazzi, la prima scuola elementare, svolgendo un’azione di lotta contro l’analfabetismo allora imperante. Il suo impegno politico fu sempre rivolto all’area democratica progressista laica. Sostenitore di Crispi e delle sue idee liberali, si ispirò ai principi democratici, basati sull’idea del “governo del popolo” con il libero esercizio dei diritti del cittadino e con uno spiccato interesse per il progresso e le innovazioni tecnologiche. Fu eletto Presidente della Provincia di Palermo il 10 agosto 1914, a larga maggioranza.

tratto dal sito della scuola elementare F. P. Tesauro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*