Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Giro di assegni falsi tra palermo, Ficarazzi e Santa Flavia

assegni-624Un giro di assegni falsi ed una truffa ben architettata da cinque persone in giro tra la città ed i paesi della provincia. La banda era ben attrezzata e poteva contare su migliaia di assegni falsi e “ballerini” con cui venivano acquistati prodotti di lusso in diverse attività.

La banda era anche attiva nella truffa dei Rolex falsi con cui hanno raggirato centinaia di persone. Dopo una lunga indagine sono stati arrestati cinque persone. In cella, su richiesta del procuratore aggiunto Salvatore De Luca e del sostituto Claudio De Lazzaro, sono finiti Paolino Cavallaro, Domenico Siciliano, Attilio Di Stefano, Salvatore Storniolo ed Antonino Ribaudo. L’ordinanza di custodia cautelare è firmata dal giudice per le indagini preliminari Lorenzo Matassa. Sono accusati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, ricettazione di assegni e falso.

Con gli assegni falsi è stato acquistato pure un Rolex in oro rosa e centinaia di quadri d’autore anche di rilevanza nazionale tra cui qualcuno di Renato Guttuso.

Le indagini sono iniziate nel 2012 quando la banda aveva tentato una finta vendita di una villetta ad Altavilla Milicia di proprietà di un uomo defunto. Gli assegni usati nella compravendita venivano dagli assegni smarriti qualche tempo prima a Ragusa. Un migliaio di titoli vari che non furono mai trovati e che per la prima volta spuntarono ad Altavilla.

Le indagini per ricostruire tutta la truffa è ancora in corso e si stanno valutando gli importi truffati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*