Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

I cinque consiglieri di minoranza

Il gruppo consiliare di “minoranza” nel momento di votare per l’approvazione del bilancio di previsione ha abbandonato l’aula. Abbiamo incontrato il capogruppo Marco Martorana e gli abbiamo formulato alcune domande:

Marco intanto spieghiamo da chi è composto questo gruppo consiliare

Siamo in cinque consiglieri eletti nella lista “La Zagara” che alle scorse elezioni comunali proponeva come candidato a sindaco Salvatore Bisconti. Ricopro il ruolo di capogruppo consiliare e come colleghi sugli scranni del consiglio comunale di Ficarazzi ho Rosanna Priola, Stefano Morici, Marinella Curvato e Salvatore Fontana

Come giudichi queste prime settimane di attività consiliare?

A dire il vero c’è ben poco da giudicare, le elezioni si sono svolte da poco e nei mesi di giugno, luglio ed agosto per via del periodo di vacanza si sono convocati pochissimi consigli comunali.

Però il bilancio di previsione è stato approvato?

Questo si però è doveroso ricordare ai lettori che l’intero gruppo di minoranza non ha partecipato alla votazione per l’approvazione del bilancio di previsione ma ha abbandonato l’aula prima del voto.

Questo perchè?

Intanto è stato portato in aula per l’approvazione un bilancio di previsione senza essere messi a conoscenza del bilancio consuntivo dell’anno precedente e votare un bilancio di previsione senza conoscere il consuntivo credo che non sia possibile visto che non si può effettuare nessuna forma di comparazione che ci consentisse di votare con una certa conoscenza dei dati necessari e poi vorrei segnalare che l’intero gruppo che rappresento non era, e non è, per niente d’accordo sull’aumento dell’addizionale irpef che colpisce sempre e soltanto i “soliti noti” senza contare che questo aumento è stato portato in aula lo stesso giorno della votazione quindi senza nessuna possibilità di dibatterlo in consiglio. Questo aumento porterà nelle casse comunali appena 125mila euro cifra che si sarebbe potuta recuperare in tantissimi altri modi. Va detto anche che il nostro abbandono dell’aula è scaturito anche dalla mancanza della presentazione dei bilanci del Coinres

I vostri impegni nell’immediato futuro?

Essere sempre più presenti e propositivi, per esempio saremo all’erta per evitare di far baipassare altri aumenti tipo addizionali varie, saremo disponibili a qualsiasi atto che alleggerisca il carico fiscale sui nostri concittadini e soprattutto cavalcheremo il proclama del sindaco quando afferma che il carico fiscale deve gravare sopratutto su coloro che hanno di più

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*