Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Il calcio a 5 femminile fa il suo debutto a Ficarazzi

Il calcio a 5 femminile è entrato nella storia ed inizia la sua avventura con la prima partita ufficiale disputata al PalaSampognaro ieri sera. Nel palazzetto dello sport tante persone sono andata ad assistere alla partita dell’Asd Ficarazzi femminile che doveva confrontarsi con lo Sporting Arenella.

Tutto è stato emozionante. Il palazzetto pieno di gente che incitava il Ficarazzi e grande attenzione per il gruppo al femminile che doveva dimostrare di saperci fare anche con il pallone. Sono ragazze ed alcune anche madri che per il calcio ed il pallone hanno una vera passione e chi pensa che non sappiano giocare come i “maschietti” resteranno delusi. Sono brave e qualcuna di loro ha le potenzialità per essere brave giocatrici di ben più alti livelli.

Ritorniamo alla partita. Il Ficarazzi entra in campo troppo intimorita dal pubblico di casa che è fin troppo chiassoso e troppo energico. Le ragazze allenate dal bravo Nino Clemente fanno fatica a tenere il campo e dei grossi errori in difesa mettono le giocatrici ospiti nelle migliori condizioni per battere a rete. Sono la prontezza di riflessi del portiere e capitano Monti riescono a tamponare gli errori che comunque portano l’Arenella a segnare ben due reti.

Il Ficarazzi tenta di organizzare il gioco e cerca di intimorire il portiere avversario ma non è troppo fortunato ed alcune conclusioni vanno ai lati della porta.

L’Arenella sembra meglio organizzata e con più esperienza e mantiene inalterato il vantaggio fino alla fine del primo tempo. Il mister Nino Clemente ha dovuto fare gli straordinari negli spogliatoio per ricomporre una squadra troppo emozionata.

Il ritorno in campo è ben altra storia. Passata la sbornia del debutto con tanto pubblico il Ficarazzi si da un ordine in campo diverso e si presenta con continuità nell’area avversaria e i tentativi non vanno a vuoto. Dopo pochi minuti il Ficarazzi pareggia i conti. L’Arenella tenta di evitare il tracollo ma le gambe diventano pesanti ed il gioco si ferma. Il Ficarazzi, però, ha una arma in più, il pubblico di casa, che dà la spinta finale e nella parte finale del secondo tempo segna il gol del vantaggio. Il pubblico si infiamma e continua ad incitare. L’Arenella accenna ad una tiepida rimonta ma non riesce ad impensierire la difesa di casa. Finisce 3 a 2 per il Ficarazzi e con le ragazze di mister Clemente in festa che non smettono di urlare dalla gioia. Un debutto positivo e pieno di speranze per il futuro che ha il colore “rosa”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*