Il Calcio a 5 vince in casa contro il Bonagia

.

Campionato C2 Futsal, girone A 14^ giornata
ASD Ficarazzi C/5 – Bonagia Sant’Andrea 8-4
È tornato il campionato di Futsal, e meglio non si poteva ricominciare. Bella vittoria infatti quella raggiunta dai ragazzi di mister Magro sabato scorso al Palasampognaro di Ficarazzi.

Per la prima giornata del girone di ritorno si giocava contro il Bonagia Sant’Andrea, squadra ostica, come ha dimostrato soprattutto la sconfitta subita all’andata dai nostri (4-2). Prima della partita anche la classifica diceva dell’equilibrio che poteva esserci in campo, per il singolo punto di vantaggio che il Ficarazzi aveva nei confronti degli avversari, che però si presentavano con una migliore differenza reti. Insomma: tutto era possibile.

Invece, una volta entrati in campo, i ragazzi hanno voluto mettere le cose in chiaro, siglando subito il vantaggio con il capitano La Targia, che concludeva con un piazzato sul secondo palo un’azione personale.

Quando la partita si mette in discesa bisogna essere bravi a mantenerla in discesa. E questo hanno fatto i ragazzi, soprattutto nel primo tempo, non fermandosi a gestire il risultato ma cercando continuamente di far male agli avversari: a questo proposito stupendo il secondo gol, di Cecchini, che rifiniva un’azione tipica del Futsal: palla in parallela di La Barbera per il taglio del centrale Zangara, che metteva forte e teso sul secondo palo, dove arrivava di gran carriera l’esterno opposto, cecchini appunto.
Questo è stato il copione di tutto il primo tempo, conclusosi con il punteggio di 5-2 per il Ficarazzi.
Più equilibrata la seconda frazione di gioco, con il Bonagia che cercava in tutti i modi di rientrare in partita, ed il Ficarazzi che partiva in contropiede. Ed il gol del 6-2 (sempre Cecchini) sembrava chiudere la partita.

Da quel punto in poi però giocavano solo gli ospiti, che con volontà ed abnegazione, riuscivano ad accorciare fino al 6-4…arrivando persino a tirare il tiro libero del possibile 6-5 a tre minuti dalla fine..tiro libero parato da D’Alba. Gli ultimi due gol del Ficarazzi nei minuti di recupero, di Zito e Cecchini (pallonetto da lontano contro il portiere di movimento degli ospiti), chiudevano definitivamente la contesa.

Soddisfatto mister Magro a fine partita, che dice : “I ragazzi non vedevano l’ora di tornare a giocare, soprattutto per dare continuità alla vittoria contro la capolista Grazia nell’ultima partita prima della sosta, e così è nato la stupenda prima frazione di gioco”.
Della sofferenza finale che mi dice? “Abbiamo voluto gestire e lo abbiamo fatto male..dobbiamo migliorare e lo sappiamo”.

Grazie alle due vittorie consecutive la squadra è entrata in zona play-off … questo cambia gli obiettivi stagionali? “Per niente … noi dobbiamo pensare a noi stessi, fare il nostro campionato ed alla fine vedere a che punto siamo stati capaci di arrivare. Anche perché abbiamo dei difetti, come dimostrano gli ultimi cinque minuti di oggi, e dobbiamo lavorare”.

Certo è un campionato strano, dove tutti hanno dimostrato di poter battere tutti, visti gli ultimi risultati … “Questo è il bello del Futsal” e sorride il mister.
Sabato altra battaglia sportiva, in quel di Trabia, squadra affrontata già tre volte quest’anno, e sono state tre partite bellissime, come si preannuncia quella del prossimo turno. Per l’occasione riabbracceremo un ficarazzese doc, Vincenzo Marsala, allenatore del Real Trabia, che affronteremo con piacere, come sempre, per un piccolo derby.
Addetto stampa ASD Ficarazzi C/5
Salvatore Nola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*