Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Il Comandante dei Vigili rimosso in autotutela.

auto vigili urbani benedizioneIl comandante dei Vigili Urbani di Ficarazzi, il Dott. Bevilacqua, è stato rimosso dall’incarico con una determina in autotutela pubblicata all’albo pretorio oggi. Dopo tanto tempo si scopre che la normativa in vigore non permetteva di assumere con un contratto a tempo pieno e determinato il Dott. Bevilacqua come Comandante dei vigili urbani con la mobilità tra comuni.

La storia si fa molto complicata. Perché possiamo vagliare la situazione da due punti di vista diversi. Da un lato il lavoro svolto dal comandante Bevilacqua in questi anni e, dall’altro, l’autotutela applicata dalla pubblica amministrazione nei suoi confronti. Il contratto scadeva il prossimo 8 maggio e un mese prima la scelta della rimozione suona come un tentativo di mettere in regola la vicenda e  archiviare al più presto questa pratica.

A smuovere le acque è stata la CGIL Funzione Pubblica che in una nota inviata qualche mese fa aveva chiesto al Sindaco se il contratto in essere con il dott. Bevilacqua fosse conforme alle leggi in materia. Da questa richiesta sono prima intervenuti il Segretario Comunale ed, infine, anche su richiesta dello stesso Bevilacqua, un parere legale esterno pro veritate.

Il parere espresso dal legale interpellato va nella direzione richiesta dalla CGIL e, quindi, dopo undici mesi dal rinnovo si annulla la determina di nomina e si cancella in autotutela la base giuridica del contratto.

E pensare che il Sindaco Martorana aveva confermato il comandante che era stato nominato dal predecessore Cannizzaro. Una storia lunga e complessa come le leggi che ci stanno dietro.

Ora passiamo al lato lavorativo e umano. La lettera fattaci pervenire in redazione dai vigili urbani in servizio la dicono lunga sul lavoro effettuato dal dott. Bevilacqua.

Negli ultimi tempi il lavoro svolto dal comandante si è concretizzato con molti interventi utili e con un piano di sicurezza che è vanto del paese.

Possiamo certamente affermare che portare avanti tanti progetti in un periodo di crisi come quello di oggi sta a significare solo il grande impegno e la preparazione che sta dietro al comandante.

Oggi si è deciso di riportare la situazione entro i termini della legalità. Una scelta crediamo necessaria ed una interpretazioni di leggi molte volte in contrasto e non ben definite.

Diamo il nostro ringraziamento al Dott. Bevilacqua per il servizio prestato e per il grande lavoro svolto.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*