“IL GIGANTE MALEODORANTE”, LO SPETTACOLO TEATRALE DEI BIMBI

Uno spettacolo per imparare a differenziare grazie a un gioco di metafore e personaggi ricchi di simbolismo; è “Il gigante maleodorante”, la commedia cantata e recitata scritta da Caterina Di Lorenzo e che l’associazione culturale “Tunghi Tunghi” metterà in scena domenica 4 agosto alle ore 21,00 presso Piazza S. Pio con il patrocinio dell’assessorato allo sport, turismo e spettacolo e dell’assessorato alla cultura. Si tratta di un gigante che emana un cattivo odore per via della spazzatura di cui si trova ricoperto, il quale riesce ad attirare a sé chiunque solo grazie a degli incantesimi; la commedia si traduce in una rappresentazione didattica che intende propinare le nozioni base di una buona raccolta differenziata, in cui il gigante rappresenta l’inciviltà e la cattiva abitudine di coloro i quali non rispettano le regole del vivere comune o di chi continua a ignorare la raccolta differenziata e i suoi benefici; lo sporco e il sudicio rappresentato dal gigante si contrappongono al principe Arthur, che sfaterà tutti gli incantesimi e stigma sociale della gioia del profumo e della pulizia.

Lo spettacolo prevederà l’interazione degli attori con i bambini, a cui di fatto l’iniziativa intende rivolgersi con una nota di ottimismo verso le nuove generazioni, più disposte ad attenzionare i problemi che procura la spazzatura, se non differenziata. L’iniziativa ha incontrato l’approvazione di tutta l’amministrazione Martorana, la quale ha sin da subito curato e sostenuto lo spettacolo, credendo molto nell’apprendimento divertendosi (Learning by enjoing).

“….. Siamo fiduciosi nei bambini, i pilastri portanti delle famiglie e nella loro capacità di comprendere le nozioni più semplici della differenziata e di diffonderle all’interno delle famiglie…..”, così ha dichiarato il primo cittadino, avv. Paolo Francesco Martorana, ribadendo alla cittadinanza la necessità di differenziare e invitando i bimbi e le loro famiglie a uno spettacolo gioioso e dall’epilogo positivo, con la speranza che possa essere replicato nella realtà.

Maria Luisa Domino
Addetto Stampa Comune di Ficarazzi

La locandina dell’evento

tunghi-tunghi locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*