Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Il Movimento MSA ripulisce piazzetta San Pio

Il giubotto che in parte usciva fuori da un cestino della spazzatura di Piazza San Pio era diventato il simbolo dell’incuria della piazzetta. E’ rimasto li per molti giorni, quasi un mese, senza che nessun spazzino o operatore ecologico svuotasse il cestino. Era diventato anche simbolo sui social network che ironizzavano su di lui. Qualcuno lo aveva messo in vendita o scambiato via internet e qualcuno si era offerto volontario per provarlo. Il giubotto stava diventando troppo famoso in giro per l’Italia.

Fino a quando un gruppo di volontari del MSA di Ficarazzi, capitanati da Giuseppe Talluto, non hanno deciso di fare un blitz questa mattina e riportare la situazione di piazzetta San Pio alla normalità.

Hanno ripulito il cestino e rimosso i sacchi di spazzatura e dato un colpo semplice di scopa, come si faceva all’antica. Un gesto semplice per far emergere un senso civico che, diciamolo francamente, a Ficarazzi latita un pò.

Ringraziamo Giuseppe e tutti gli altri volontari per questo gesto sociale che un pò rimprovera i cittadini sull’assenza di senso civico e dall’altro pone il problema dei servizi di nettezza urbana che latitano in paese. Vero è che gli operatori riescono a fatica a mantenere il paese senza cumuli di immondizia, però, dove sono tutti gli altri servizi che i cittadini pagano? tipo raccolta differenziata, raccolta dei rifiuti ingombranti e spazzamento delle strade?

Una galleria delle foto di piazza San Pio:

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*