Il Santissimo Crocifisso Patrono del paese proteggi tutti noi

Credenti o non, domani, 14 Settembre, si onora il Santissimo Crocifisso, Patrono di Ficarazzi, e. perchè no, Protettore del paese.

Negli anni passati so organizzavano diversi eventi di un certo spessore culturale e qualcuno legato alla tradizione. Si tentava di far rivivere la storia del nostro paese che, inevitabilmente, ruotava attorno al Castello Giardina e all’economia agricola.

La Chiesa di Sant’Atanasio nasce proprio accanto al primo nucleo di abitazioni che ospitavano i contadini ed i primi artigiani e commercianti e gli venne donato un Crocifisso ligneo di grande fattura e che, nel corso degli anni, è diventato il Patrono.

Le luminarie messe dall’amministrazione comunale ci ricordano tutto questo e, anche, che il prossimo ottobre sarà la volta della Madonna del Rosario della Chiesa di San Girolamo.

Entrambi sono figure a cui tutta la popolazione di rivolge in preghiera per ottenere grazia. Al tempo del Conoravirus e con i sei positivi che si sono scoperti negli ultimi giorni in paese credo che una preghiera di protezione la dovremmo fare per il prossimo futuro.

Tutti gli eventi che si dovrebbero svolgere inevitabilmente saranno rinviati al prossimo anno. In attesa di tempi migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*