Il Sindaco ci fa e vi fa gli auguri pasquali.

Il discorso del Sindaco MartoranaLa Pasqua ricorda la passione, la morte e la risurrezione del Cristo; un momento nella vita di un Cristiano che rimanda al sacrificio e alla speranza. Ci ricorda da un lato la rinuncia e il dolore di una madre che perde il proprio figlio Gesù per il bene di un popolo di peccatori, dall’altro il passaggio a una vita nuova, liberi dal male. Ognuno di noi, proprio come Gesù Cristo è chiamato a sostenere la propria croce, la stessa che un giorno ci concederà la pace e la libertà dal peccato. Auguro a tutta la cittadinanza di vivere la Pasqua in questo senso ed estende tale auspicio sopratutto a coloro i quali sono afflitti da talmente tante difficoltà da non credere più in questa speranza e nel senso del sacrificio di Cristo.

A questo proposito, rivolgo un pensiero particolare al centro anziani “Padre Giuseppe La Rocca”, fondato dal nostro presidente, Andrea Barbera e adesso presieduto da Giuseppe Cacciatore e alle associazioni culturali e sociali religiose e laiche di Ficarazzi che in varie circostanze, come quella del Minestrone di San Giuseppe, intervengono a sostegno dei più bisognosi, con la Croce di Cristo nel cuore, coadiuvando in modo significativo l’amministrazione.

Che le forze dell’ordine del Comando dei Carabinieri di Ficarazzi continuino a operare, animati dalla speranza di una società in cui regni il senso civico, a loro faccio i miei auguri più sinceri e spero che la loro Pasqua infonda in loro coraggio, scongiurando i momenti di scoraggiamento e difficoltà.

Con la stessa speranza rivolgo i miei auguri alle realtà mediatiche, in particolare “Il settimanale di Ficarazzi” e “Il Settimanale di Bagheria”, “Statale 113”, “Canale 8-Teleficarazzi” e i blog: “Ficarazzi Notizie” e “Ficarazzi Blog”; realtà che si occupano a vario titolo di informare la cittadinanza, anche grazie all’operato certosino e competente dell’addetto stampa comunale; che la Pasqua infonda nei loro cuori la stessa professionalità e correttezza che hanno profuso, come hanno potuto.

A proposito di professionalità, concedo un abbraccio collettivo alla Polizia Municipale di Ficarazzi e alla macchina amministrativa del Comune che lavora e collabora in modo esemplare e speranzoso con la mia amministrazione, animati quotidianamente dall’entusiasmo Pasquale.

Un pensiero particolare ai parroci della Chiesa Sant’Atanasio e della parrocchia San Girolamo, don Salvatore La Sala e don Giovanni Pipìa e all’ordine delle suore teatine che si occupano quotidianamente dei bambini in difficoltà, i quali sento come miei.

Proprio a loro va un bacio, sperando che la loro Pasqua sia animata dall’amore di Gesù risorto.

Sinceri auguri di Buona Pasqua!

Il Sindaco,
Avv. Paolo Francesco Martorana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*