Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Il Volley Città di Ficarazzi espugna Villabate

volley-ficarazzi-pallavolo-web

.

Ssd Pallavolo Villabate – Volley Città di Ficarazzi 1-3 ( 25-21; 19-25; 23-25; 21-25)

Tabellino gara: PVP Villabate 1 Berlingheri; 3 Li Castri; 10 Scarpinato; 11 Di Fresco; 12 Apandro; 14 Giorlando; 16 Savoca; 21 Cirrincione; 28 Gullotta; 33 Perna; 38 Faddetta; 6 De Lisi (Lib.) Coach Mimmo LI Castri; 2° All. Salvo Barone.

Volley Città di Ficarazzi: 1 Saverino (K); 2 Furia; 3 Stassi M.; 5 Marino; 7 Segreto; 8 Baiamonte; 13 Stassi V.; 15 Buttitta; 22 Tilotta; 23 Tarantino; 6 Ferrante (Lib.) Coach: Carmelo Filippone; 2° All. Cosimo Castello; Dir. Acc. Comparetto.

Arbitro: Leonardo Crapanzano di Trapani. Segnapunti Claudia Bentivegna

Derby spettacolare con tutti i contorni! Solito pubblico numeroso, tanti tecnici, giocatori militanti nei vari rispettivi campionati regionali e provinciali, il settore giovanile del Villabate che osserva e vuole emulare le proprie beniamine! Tanta gente in via della Rinascita a Villabate perché la sfida tra Villabate e Ficarazzi ha sempre un sapore speciale, nel calcio, nel volley e altre dinamiche non solo campanilistiche!

Le società si rispettano poiché amano il loro lavoro, la passione con i giovani e lo spirito agonistico che ha proiettato, in passato, il team di Mimmo Li Castri, anche a livelli nazionali in serie B1 e B2. Sorride il Ficarazzi, dopo la felice ricongiunzione con l’ex Giovanile Ficarazzi, in passato in serie C di Francesco Monti e il Volley Città di Ficarazzi della bagherese Anna Maria Martorana che apprezza molto questa vittoria ottenuta in una roccaforte stoica, quella di Villabate, laddove le pallavoliste locali guidate da Francesca Li Castri hanno cercato in tutti i modi di raggiungere il risultato come si evince dai parziali eloquenti che testimoniano una gara equilibrata.

Di fronte il capitano e forte martello Arcangela Saverino con l’abile regista Simona Tilotta sostituita egregiamente al secondo set da Valentina Stassi , quest’ultime hanno fornito palloni importanti alle bande ed al centro per Alessandra Furìa , Manuela Segreto e i centrali Letizia Buttitta e Francesca Tarantino e il parziale ingresso di Maria Luisa Laila Baiamonte – esordio in serie D – permettendo alla giovane Monica Stassi e la stessa Arcangela Saverino di dare un timbro sostanziale alla gara nei momenti topici del match.

Partita come dicevamo equilibratissima caratterizzata dall’ 1-0 iniziale a favore del Villabate e successivamente ripreso nei tre set successivi 1-3 dal Ficarazzi grazie alle direttive certosine di Carmelo Filippone con il secondo Cosimo Castello . Vittoria che proietta la squadra al momento in centro classifica e permette al tecnico di poter lavorare tranquillamente in settimana in attesa dell’avversario, la capolista matricola terribile, il Progetto Volley Marsala –Trapani.

Una gara bella quella di domenica sera caratterizzato dalla gestualità tecnica e tattica evoluta in banda di Francesca Li Castri in diversi attacchi “mani-out” sul “cilindro” avversario ficarazzese a tratti disattento in lettura e, tuttavia, non sufficiente sia per la giovane età della squadra talentuosa villabatese sia per la circostanza non trascurabile di aver trovato un Ficarazzi attento e motivatissimo che ha dato il cuore soprattutto allorquando ha dovuto lasciare il campo, al secondo set, per un lutto familiare Francesca Tarantino .

Ficarazzi cinico nei momenti cruciali soprattutto al servizio con una stoica e commovente Rossella Ferranteanch’ella con qualche problema di salute affettivo di un familiare e presente in tutta la gara. Battuto un grande avversario storico e sempre ostico tra le mura amiche guidato da Mimmo Li Castri e Salvo Barone, come si evince dalla cultura esplosiva dell’attacco in banda qualitativo sebbene non sempre preciso!

Articolo di Franco Comparetto

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*