Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Il Volley Città di Ficarazzi si rinforza

Adesso è ufficiale! Il presidente Pino Di Vittorio si riconferma galantuomo e uomo di parola! L’ulteriore consenso di Nicola Sunseri, manager tecnico della Raimondo Lanza Trabia, blasonata società di serie C, snoda una trattativa caratterizzata da tempi lunghi di attese e felici conferme. Arriva con grandi speranze e la voglia di scommessa la giovane promettente casteldaccese Valeria Grassadonia  arricchita qualitativamente dalla breve e interessante esperienza, l’anno scorso a Termini in serie C.

L’altra sorpresa è costituita, invece, dall’arrivo dell’esperta Vitalba La Russa, di professione psicoterapeuta . Una trattativa – dicevamo – lunga e riservata, figlia di un rinnovato rapporto sinergico tra Volley Città di Ficarazzi e Polisportiva Raimondo Lanza di Trabia ancora insieme per una nuova avventura.

La serie D, infatti, al momento vede l’arrivo delle due brave pallavoliste a Ficarazzi in attesa del successivo incontro che vedrà il già avviato programma tecnico di una giovanissima Prima Divisione a Trabia, con la cessione del titolo di Prima Divisione rimasto libero al Ficarazzi.

Valeria Grassadonia
Valeria Grassadonia
Vitalba La Russa
Vitalba La Russa

In fase di varo, pertanto, la formazione delle migliori promesse di Ficarazzi e Trabia e di una “sana panchina” – dichiara Nicola Sunseri – pronta a incitare la squadra e permettere alle giovanissime pallavoliste di fare il “salto di qualita” con la proiezione, non tanto velata, di ambire alla prima squadra, ovvero la serie C.

In tale contesto, è stato lo stesso presidente Pino Di Vittorio che si è riservato di esaminare la eventuale possibilità di concedere in prestito qualche altra giocatrice concordando con Anna Maria Martorana, presidente del Volley Città di Ficarazzi, lo scambio di una giovane promessa ficarazzese da inserire a sorpresa insieme alla talentuosa tredicenne trabiese Desiree Amato, che avalla simpaticamente l’arrivo della quattordicenne, un’ atleta già in selezione provinciale e per la quale appare opportuno, concordandone il progetto, attendere l’eventuale ragionevole consenso genitoriale.

Un progetto e più la scommessa del nuovo binomio tecnico che sarà ufficialmente comunicato nelle sedi opportune dallo stesso presidente trabiese Pino Di Vittorio.

Franco Comparetto

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*