Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Immagini dal passato

[Giuseppe Morreale] Ficarazzi senza pensieri, Ficarazzi che amava ridere, giocare a bocce, Ficarazzi che guardava lontano, al futuro, lasciandosi dietro un passato amaro, una guerra, tanti lutti, cose tristi. Sguardi pieni di curiosità, occhi che parlano, che raccontano giovani vite, una piazza che fa da teatro e loro attori e comparse che girano un fi lm senza pellicola, ma fatto di ammiccamenti, di pose, come quella da attore americano del Professore Giallombardo, baffo alla Errol Flynn, capello liscio, giacca e cravatta nera su camicia bianca; sembra bloccato dal lampo che nasce dall’obiettivo della vecchia Refl ex, un lampo che riporta tra i comuni mortali il bel “tenebroso” Zù Pietro Santospirito, alle sue spalle fa capolino il sorriso da burlone di Benito Sirchia.

Si alzano al cielo la fronte spazioso e gli occhi semichiusi di Nino Lanza; tenta di ripararsi dal caldo sole primaverile riparandosi con gli occhiali da sole e con una mano l’elegante Ciccio Cuccio. Sembra uscito da un fi lm di Elia Kazan, con un sorriso alla Bogart, Gino Bellanca, camicia quadrettata, cravatta chiara, sicuro di sé; serio, occhi e capelli da simpatica canaglia alla Raf Vallone, non è da meno Tanino Damiano, di sbieco buca l’immagine il dolce sorriso di Gino Domino e poi da contorno tanti altri, allegri e spensierati, piccoli e grandi, noti e poco noti, visibili e ammucchiati, anche loro hanno dato qualcosa per fare grande Ficarazzi.

foto morreale

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*