Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

La lettera del passaggio al gruppo misto

I sottoscritti Consiglieri Comunali in conformità a quanto stabilito dal Regolamento del Consiglio Comunale e delle Commissione Consiliari e dallo Statuto Comunale del nostro Comune, con la presente comunicano la costituzione del gruppo misto e la conseguente fuoriuscita dal gruppo di maggioranza.

 

La volontà di questo nuovo gruppo che si sta formando oggi è pertanto quella di prendere le distanze da questa Amministrazione della quale non condividiamo più le sue scelte.

Il nostro lavoro  sarà svolto in continuità con quello che fino ad oggi abbiamo svolto all’interno di questo Consiglio Comunale:  voteremo con il massimo  senso di responsabilità e impegno nel rispetto del mandato ricevuto dal nostro elettorato. Voteremo di volta in volta per il bene del nostro paese, come abbiamo sempre fatto; difatti, in virtù dei recenti avvenimenti politici verificatisi che hanno determinato una mancanza di fiducia nei confronti di questa amministrazione e sulle sue capacità decisionali faremo oggi più che mai un’opposizione attiva e costruttiva a tutto ciò che possa danneggiare o non salvaguardare il bene della nostra collettività.

Questa decisione è frutto di una scelta sofferta ma dovuta, dalla quale non possiamo esimerci per il rispetto che abbiamo prima di tutto nei nostri confronti  e poi verso gli elettori che ci hanno votato.  

Caro Sindaco la tua famiglia politica non è più unita …ma nel tempo ci siamo resi conto che molto probabilmente non lo era mai stata!

Questa nostra scelta non è dovuta ad un “problema di poltrone” così come alcuni vorrebbero fare passare, ma nasce  da una serie di scelte operate dal Sindaco molto discutibili  e non condivise, di impegni  presi e non mantenuti… per ultimo  la nomina di questa giunta che, a nostro avviso,  non è assolutamente espressione di questo Consiglio Comunale né tanto meno della volontà dei cittadini che ci hanno dato il mandato per amministrare il paese.  

Ovviamente, a tal proposito il nostro Assessore di riferimento, Avv. Giovanni Giallombardo, ne rappresenta un’eccezione il quale si è sempre contraddistinto per le sue capacità amministrative, professionali ed umane prodigandosi di farsi  portavoce dei nostri continui tentativi di lavorare con spirito di squadra e trasparenza.

Ci preme ribadire,  a differenza di quello che le malelingue hanno voluto fare intendere, che il nostro atteggiamento di critica e lontananza da questa amministrazione non è provocato dal salvaguardare presunti interessi personali o dal desiderio di ricoprire questa o quella poltrona, ma dal deteriorarsi dei rapporti politici, della fiducia e della coerenza del Sindaco il quale non è stato capace di adempiere alle diverse parole date.  

Sul punto all’ordine del giorno riguardante lo schema di convenzione per la realizzazione e cessione delle opere di urbanizzazione a scomputo daremo prova del nostro senso di responsabilità approvando il punto in questione e sgomberando il campo dalla molta confusione che in questi giorni in paese è stata creata ad hoc per cercare di addossare responsabilità e colpe non veritiere ai consiglieri mancanti.

La nostra assenza nel precedente Consiglio Comunale è stata semplicemente una forzatura per far emergere il problema  di natura prettamente politico.  Di fatti, essendo persone dotate di forte senso di responsabilità sociale e senso del dovere, ci ritroviamo oggi a votare a favore dello schema di convenzione , augurandoci che venga approvato.

Ficarazzi, lì 21/03/2016

Firmato

I Consiglieri Comunali

Mario Contrò

Pietro Domino

Federica Maria Fricano

Giuseppe Lanza

Vincenzo Lo Cascio

Alessandro Reina

 

[foto di archivio]

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*