Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

La vaccinazione al Comune di Ficarazzi

La conferenza stampa avvenuta nella sala consiliare del Comune di Ficarazzi ha presentato il nuovo servizio di vaccinazioni che si svolgerà presso la sede comunale. 

Alla conferenza stampa erano presenti il sindaco Paolo Martorana, il dirigente scolastico dell’istituito dott. Mario Veca, il commissario dell’ASL 6 di Palermo e i dottori Cimò e Scalici.

Il Sindaco ha descritto su grandi linee come si svolgerà il servizio di vaccinazioni: il comune metterà a disposizione un locale all’interno della casa comunale dove si svolgeranno le vaccinazioni. Le prenotazioni saranno prese da un impiegato comunale del servizio sociale il lunedi e mercoledi mattino, il giovedi pomeriggio. La signora Rosalinda Figlia è colei che si occuperà delle prenotazioni. 

Le vaccinazioni partiranno dal mese di ottobre e si svolgeranno il giovedi su due turni. La mattina si vaccineranno 30 bambini, mentre nel pomeriggio se ne vaccineranno 20. Un totale di 50 vaccinazioni ogni giovedi e, quindi, 200 vaccinazioni al mese.

E’ il primo caso che in un comune italiano sia stato creato all’interno della casa comunale uno spazio ambulatoriale che garantisse le vaccinazioni dopo che con un decreto legge sono diventate obbligatorie per la frequenza dei bambini a scuola.

Ficarazzi, quindi, avrà il suo piccolo primato italiano: un ambulatorio fisso all’interno della casa comunale che permetterà ai genitori di effettuare le vaccinazioni obbligatorio nel proprio comune.

E’ stato chiaro quanto detto dal commissario dell’Asl 6, dott. Candela, che dirige la più grande azienda sanitaria locale d’Europa. Ficarazzi ha chiesto di avere un luogo dove vaccinare i bambini e noi siamo stati felici di poter garantire questo servizio al paese. 

Per Candela quello che sta succedendo a Ficarazzi è un apri pista per gli altri comuni. E aggiunge che dopo la visita alla guardia medica di Ficarazzi posta sul corso Umberto I si effettueranno dei miglioramenti. Nei prossimi mesi la guardia medica sarà ristrutturata e verrà dotata di nuovo mobilio e di nuovi strumenti medici per svolgere al meglio il compito di primo soccorso.

Abbiamo 112 guardie mediche in provincia di Palermo. Faremo interventi strutturali che possano migliorare le condizioni di queste strutture. Sono state emarginate per troppo tempo. Ficarazzi riceverà al più presto quanto necessario per rendere migliore la Guardia Medica.

L’intervento del dott. Veca si è basato sul lavoro congiunto delle pubbliche amministrazioni per rispondere al quadro normativo nazionale. La scuola di Ficarazzi è l’istituto comprensivo più grande d’Italia con numeri importanti. Sono oltre millesettecento gli alunni dell’Istituto e dal punto di vista delle vaccinazioni è un grande impegno. Abbiamo trasmesso all’Asl competente la lista degli alunni ed i dati. Entro il 31 ottobre gli alunni dovrebbero avere già i vaccini obbligatori fatti e certificati.

Si capisce l’entità degli interventi da questi numeri ed avere la possibilità di vaccinare a Ficarazzi, senza più la necessità di recarsi a Bagheria è un traguardo importante. Per due motivi: il primo dare un servizio in loco e sgravare l’ambulatorio bagherese da un numero alto di vaccinazioni.

A gestire i vaccini a Ficarazzi sarà il responsabile bagherese, il dott. Scalici che, come ha lui stesso detto:” metto la faccia in questa impresa…”

Riepilogando possiamo affermare:

  • le prenotazioni potranno essere fatte il lunedi, mercoledi mattina dalle 9 alle 12,30 ed il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17,30 presso l’ufficio Attività Sociale al secondo piano, rivolgendosi alla Sig. Rosalinda Figlia.
  • Le vaccinazioni si svolgeranno il giovedi presso la casa comunale a partire da ottobre
  • chi ha una prenotazione fatta a Bagheria può, anzi deve, vaccinarsi a Ficarazzi e comunicare la prenotazione precedente.
  • Sono disponibili tutti i vaccini, sia obbligatori che consigliati.
  • maggiori informazioni li potrete chiedere ai medici pediatrici e di base del paese che riceveranno le informazioni dall’ASL

Noi daremo la massima diffusione a tutte le informazioni al riguardo tramite il nostro sito.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*