Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

La Via Padre La Rocca al buio

I cittadini di via Padre La Rocca e delle strade limitrofe hanno chiesto al sindaco di intervenire per dare un po di luce alla strada Padre La Rocca che da diverso tempo è al buio. A lamentarsi nelle pagine di Facebook della mancata illuminazione è MariaLaura R. che con una lunga lettera ha scritto al primo cittadino Avv. Paolo Martorana. Il buio in quella zona molto trafficata da autoveicoli e pedone è un potenziale pericolo. Sono tante le persone che la percorrono al buio ed il pericolo di essere travolti è sempre molto alto. Le continue lamentele non hanno sortito nessun effetto ma ora diciamo basta: occorre intervenire subito. Il Sindaco ha già inviato una risposta dicendo che presto sarà risolto il problema ma che ci vorrà un pò di tempo per delle necessita tecniche. Aspettiamo che l’azienda che si occupi del servizio pubblico ci dia una risposta. Intanto pubblichiamo per intero la lettera di Marialaura R.

Gent.ssimo Signor Sindaco, le scrivo direttamente da Via Padre La Rocca e più precisamente dal tratto di strada che va dall’imbocco di via Celsi fino al Supermercato La Rocca. Volevo portare alla sua attenzione un fatto che ormai da mesi affligge questo tratto di strada (nel quale tra l’altro vivo) in modo tale da poter trovare una soluzione e porre fine al PROBLEMA……Come dicevo poc’anzi, oramai da PARECCHI mesi, questo tratto di strada è al buio, e quando dico buio intendo BUIO PESTO…. Nonostante siano stati effettuati dei lavori, che hanno portato alla sostituzione dei vecchi pali della luce con dei nuovi e più tecnologici, la situazione è rimasta esattamente com’era……nulla è cambiato e la Luce continua ad essere un’utopia. Purtroppo e come lei può ben immaginare, tutto ciò provoca problemi non indifferenti:1) la mancanza di visibilità rende pericolosa la viabilità dei pedoni, che nel cercare di attraversare la strada, devono fare i conti con le auto che, talvolta, sfrecciano a velocità non indifferente; 2) il rischio si presenta anche nel salire e scendere i marciapiedi oltre che nel percorrerli, visto che molte volte ci si ritrova con le scarpe sporche, dopo aver inconsapevolmente e involontariamente pestato escrementi di animali; 3)per non parlare della paura di tante persone e soprattutto dei più anziani (parere unanime) di percorrere con TRANQUILLITA’ e SERENITA’ D’ANIMO questo tratto di strada, visti i recenti e spiacevoli episodi di aggressione e di furto da parte di teppisti scellerati. Certa della sua attenzione al problema e di una sua imminente risposta, la ringrazio anticipatamente e le auguro una buona serata.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*