Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

L’Aps martedi interverrà per i guasti, lo dice l’assessore Tribuna

La perdita di acqua in Via San Martino ed una serie di altri piccoli guasti alla rete idrica e fognaria del paese hanno mobilitato i blog ed i cittadini con articoli e petizioni. Abbiamo chiesto all’assessore  al ramo Vincenzo Tribuna cosa sta succedendo con APS.

Assessore ma come è possibile che il Comune non possa intervenire nei guasti?

Il problema risiede nell’attribuzione di competenze. L’APS, Acque Potabili Siciliani, ha in convenzione l’ATO idrico che è l’ente creato da leggi regionali e nazionali proprietario e gestore del settore idrico e fognario. Il Comune di Ficarazzi  non ha nessuna competenza sulla gestione idrica. Possiamo fare solo segnalazioni e solleciti.

Allora, ad esempio, in Via San Martino, dobbiamo aspettare l’APS

Certo. Abbiamo fatto decine di segnalazioni e di fax e ogni volta ci dicono che per intervenire devono fare una gara per individuare l’impresa che deve fare i lavori. Passano giorni e giorni. Visto la grave situazione della Via San Martino ma anche di altre perdite abbiamo deciso di “minacciare” l’APS se celermente non intervenisse.  Anche al costo di chiedere l’intervento del Prefetto.

Venerdi la risposta di APS è stata positiva e ci hanno confermato che martedi dovrebbero ripristinare tutte le perdite in paese. Noi staremo li ad aspettarli. Di certo non li molleremo.

Allora possiamo dire che martedi i lavori inizieranno?

Martedi secondo quanto abbiamo concertato con APS dovrebbero svolgersi i lavori di ripristino. Io personalmente mi farò garante della situazione e vi terrò informati. Voglio dire alle persone che giustamente segnalano i guasti che noi cerchiamo sempre di intervenire. Non lasciamo nulla al caso. Il nostro limite, però, è la competenza sulla rete idrica e fognaria.  Ogni volta siamo costretti a numerosi solleciti e dure telefonate per convincere APS ad intervenire e questo è il mio compito. 

Ricordiamo che l’APS è il liquidazione ed è stata avviata la procedura per dichiararne il fallimento. Quindi la situazione economica di questa impresa è al limite. Anche per questo è difficile che possa continuare questa gestione.

perdita acqua aps

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*