Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Le ragazze del volley vincono contro il Castelvetrano.

.

La vittoria del cuore e dell’ospitalità! L’avversario, il Castelvetrano di Santo Scaglione con l’esperta centrale Dina Grazia Cintura , un passato sportivo glorioso nell’Isola con l’altra brava palleggiatrice Lia Saladino , sono avversari giustamente temuti e non sottovalutati.

Il primo cittadino Paolo Francesco Martorana insieme all’assessore alle “Attività Sociali”, Salvatore Licciardi raccoglie subito l’invito accorato societario, rivolto sui social a tutta la cittadinanza a presentarsi al palasport, vista l’importanza dei punti in palio per la salvezza.

Entrambi, puntualissimi si presentano rendendo gli onori di casa allo staff tecnico trapanese soffermandosi qualche minuto con la squadra del Castelvetrano per i doveri protocollari di ospitalità. Analogamente, il primo cittadino si sofferma affettuosamente chiamando a rapporto e spronando le ragazze del Volley Città di Ficarazzi a dare il massimo, vista l’importanza del match, al fine di dare segnale concreto e sostegno alla società sportiva del Volley Città di Ficarazzi ed alla cittadina per una salvezza che, non deve essere una chimera bensi un traguardo non troppo lontano e, conseguentemente, raggiungibile!

In tale contesto, sia la presenza corposa di pubblico e di tanti giovani muniti di tromba e acustica presentano un palasport, il “Palasampognaro” con un tifo caloroso da stadio che incita e tributa alle beniamine ficarazzesi cori e trombe squillanti che trainano letteralmente la squadra sino al coinvolgimento finale della vittoria sofferta, al tie break, dopo due sets terribili!

Infatti, Alessandra Furìa e compagne, al primo set dominano facilmente l’avversario portandosi sul punteggio 25 a 19; Il secondo ed il terzo set va a favore del Castelvetrano 17-25; 18-25 grazie all’esperienza di Dina Grazia Cintura e la palleggiatrice Lia Saladino che smista palloni in banda ed al centro scardinando e mettendo in crisi la difesa ficarazzese.

Il quarto set, vince e scivola sul velluto il Ficarazzi col punteggio 25-13 grazie ad una ripresa razionale e fredda del libero Rossella Ferrante che manda palloni giocabili insieme alle altre compagne di reparto difensivo e di ricezione alla regia. Cosi, la brava e determinata Valentina Stassi conferisce maggiore qualità permettendo la distribuzione equa all’attacco di banda a Manuela Segreto brava in tutte i cinque sets sebbene letta ferocemente a muro dalla veterana Dina Grazia Cintura e Lia Saladino.

Altrèsì, portano sostanza e qualità Arcangela Saverino ed Erminia Muscolino di nuovo protagoniste. Migliora in lucidità e freddezza la centrale bagherese Letizia Buttitta autrice di punti importanti al centro e al servizio. Prevale ancora una volta il pragmatismo e una intelligenza tattica sempre efficace ed efficiente da parte di Alessandra Furìa . In panchina tutte spronano le compagne e Carmelo Filippone , questa volta, rileva una reazione globale diversa e di sostanza grazie anche al cuore di Simona Tilotta , infortunata, che non smette di incitare le proprie compagne di reparto dalla stessa panchina. Il quinto set è un trionfo, 15 a 7 ed è tripudio di trombe ed applausi in tribuna ma….quanta sofferenza!!

E’ felice anche il primo cittadino Paolo Francesco Martorana e l’assessore alle attività sociali, Salvatore Licciardi che nella circostanza salutano affettuosamente alcune atlete del Ficarazzi momentaneamente emigrate in Belgio, presenti ala palasport. Apprezzano Laura Di Pisa e la figlia Mikaela Spadafora residenti a Liegi insieme alla famiglia originaria di Bagheria.

E’ un momento anche questo di gioia, le brave atlete, una in seria D, l’anno scorso, e l’altra nei settori giovanili -entrambi “liberi” di ruolo e felici di rivedere Ficarazzi e i tanti amici che la sera precedente hanno organizzato una serata conviviale per il loro arrivo.

Ed è un momento grazioso di confronto sulla vita sociale dall’altra parte dell’Europa ma anche di affetto e di testimonianza ricordiamolo, tra i rappresentanti principali della vita pubblica ed amministrativo politica di Ficarazzi e le due ragazze del Volley Città Di Ficarazzi al momento fuori dall’Italia.

Insomma una festa nella … festa insieme: sport, vita sociale e vita politico-amministrativa in un contesto di cordiale armonia. Allo stesso modo, uno sguardo al futuro per una Ficarazzi proiettata a migliorarsi sempre più e alla ricerca di una salvezza della categoria laddove Carmelo Filippone e il secondo Cosimo Castello insieme ai giocatori ed alla società di Anna Maria Martorana stanno cercando con cuore e determinazione di tentare di raggiungere questo felice e difficile traguardo.

La classifica della pallavolo femminile

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*