Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

L’editoriale di Novembre

La Dott. Caterina Saccomanno e il sottoscritto, in qualità di Direttore del giornale, siamo stati querelati dal Dott. Pietrantonio Bevilacqua per “diffamazione a mezzo stampa” per la lettera della Saccomanno pubblicata sul numero di Statale.113 di ottobre.

A quanto pare la discriminante, e quindi la diffamazione, è riconducibile al termine “reato di falso” citato nell’articolo, pubblicato all’interno del nostro giornale, sul quale nemmeno la giurisprudenza riesce ad essere un’anime.Se la condanna in solido dello stesso Bevilacqua e del Comune di Palermo (dove è dimostrata la falsità del verbale di contestazione di violazione del codice della strada), secondo lo stesso, non ha niente a che fare con il termine REATO né tanto meno con la natura oggettiva di cui trattasi nella sentenza, come mai non si è limitato a chiedere una semplice e civile rettifica, spiegando le sue tesi giuridiche e magari indicarci un sinonimo che potesse rasserenarlo? Avremmo rettifichiamo la parola reato (riportata a pag. 8 del numero di ottobre 2013) – in assenza di opportuni e immediati suggerimenti – con ILLECITO.

 

Invece, in maniera impulsiva e ripetitiva, ha deciso per l’ennesima volta di recarsi presso la caserma dei carabinieri. All’ interno troverete maggiori dettagli con alcuni stralci della sentenza. Rimanendo nell’alveo della Polizia Municipale abbiamo intervistato il nuovo Comandante della Polizia Municipale Dott. Filippo Oliveri che ringraziamo per la calorosa disponibilità.

Fra i temi trattati, la tanto decantata deviazione del traffico e la gestione del personale. Lo stesso si è impegnato, non appena sarà a conoscenza dei dati sull’emissione dei gas nocivi prodotti dal transito veicolare e rilevate attraverso le centraline rileva smog qualche anno addietro, di sensibilizzare l’amministrazione o chi di competenza a renderli pubblici attraverso gli organi di informazione, al fine di informare la cittadinanza dei rischi causati dallo smog prodotto dai veicoli in transito. Anche in questo numero non manca il preziosissimo contributo del consigliere di opposizione che ci informa sul Bilancio Consuntivo 2012 e sui motivi che hanno indotto l’opposizione a non votarlo.

Abbiamo parlato di politica con il Presidente del Consiglio comunale Sergi Cuccio, mentre abbiamo affrontato il tema molto delicato e non privo di rischi per la popolazione del fallimento di Acque Potabili Siciliane..

Per quanto riguarda VILLABATE, Ismaele La Vardera si è occupato soprattutto di cronaca e attualità. Lo stesso ci racconta la storia di Chakir Abdelian, un padre Marocchino di 45 anni, residente a Villabate e che ormai da molto tempo non riesce a vedere sua figlia di quattro anni. Lo stesso Ismaele si pone domande di carattere religioso, addentrandosi nel mistero della vita e della morte, raccontando la prematura scomparsa di Simona Curtese di 17 anni, morta in un fatidico incidente stradale e di Pedro Bellomo 29 anni deceduto a seguito di un grave incidente domestico che gli aveva procurato un forte trauma cerebrale.

Due vite spezzate, due storie diverse, accomunate entrambe dalla loro giovinezza.. Ma non solo di dolore e di morte si occupa il nostro La Vardera, infatti c’è anche spazio per Samoha Turiano, giovanissimo talento, che sta portando alto il nome di Villabate grazie ai continui e importanti successi ottenuti in concorsi canori, sia livello regionale che nazionale. Lo stesso ha avuto l’onore di intervistare Adriana Di Paola, grande orgoglio villabatese, seconda classificata nel Concorso Internazionale di musica sacra. Da questo numero Ismaele curerà la rubrica ditelo a SS113.it . E’ un modo per dare l’opportunità ai nostri lettori di segnalare disservizi, ingiustizie, o inviare delle riflessioni.

Approfittiamo per congratularci con il nostro insostituibile corrispondente per il rapporto di collaborazione avviato con il Giornale di Sicilia. Giuseppe Naccari ha intervistato la nuova Segretaria del Circolo PD di Villabate, Marialuisa Ponsini che ha deciso di fare il “salto di qualità”, passando dalla condizione di spettatrice interessata della politica a sostenitrice di una visione e di un progetto vero e concreto.

 

Abbiamo ricevuto un articolo interessante da da parte di Giovanni Dino che ci parla della Fiera del Libro, organizzata dall’assessorato alla cultura nei giorni 18-19-20 ottobre, nella biblioteca comunale dove si sono presentati in soli tre giorni ben 6 libri. Mai si era visto a Villabate un evento così ricco di novità culturali e con un afflusso di gente così numerosa ed entusiasta. Naturalmente spazio anche allo sport e soprattutto alla musica con un articolo di Vito Lo Franco, di Misilmeri, dedicato all’astro nascente Mirian Di Pisa, la giovane vincitrice della quarta edizione di “Io canto”. Nonci rimane che augurarvi buona lettura.

Giuseppe Compagno novembre 2013

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*