Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Legalità fa rima con legalità

“Legalità fa rima con creatività”, il progetto di lettura creativa dei bambini e per i bambini di Ficarazzi si è concluso giovedì 4 luglio. L’iniziativa di carattere sociale, voluta e curata da avv. Giovanni Giallombardo, ass. alle politiche sociali è rappresentata uno dei fiori all’occhiello dell’ amministrazione Martorana per l’intento di creare nelle menti dei piccoli partecipanti l’idea di un mondo migliore, in cui la realtà può incontrare la fantasia e la creatività rappresenta lo strumento principale per comprenderla.

Durante l’incontro finale a cui hanno preso parte il primo cittadino, avv. Paolo Francesco Martorana e avv. Giovanni Giallombardo, ass. alle Politiche sociali, la dott.ssa Loredana De Caro, animatrice ludica del progetto per l’associazione culturale “Riportiamo alla luce”, ha mostrato ai genitori dei piccoli protagonisti di “Legalità fa rima con creatività” quanto realizzato. I bimbi hanno costituito una cartina topografica di una Ficarazzi ecologica, che trae energia dai mulini a vento e che vanta la via della pace all’incrocio con quella dell’amore, la proiezione di un territorio animato dal senso civico e dalla tolleranza reciproca.

Tuttavia, i piccoli hanno appreso gli articoli fondamentali della nostra Costituzione, imparando con estrema facilità che i diritti accompagnano qualsiasi popolo civile e che la libertà di opinione e il diritto a essere informati, così come espresso dall’art. 21, sta nella natura di ogni uomo che fa della comunicazione lo strumento di civiltà per eccellenza. Non per nulla, lo stesso primo cittadino Martorana è rimasto particolarmente colpito dalla semplicità con cui i bambini esprimevano concetti costituzionali, politici o puramente sociali con chiarezza e semplicità, perchè afferma il sindaco, spesso l’intelligenza sensibile dei bimbi supera l’intelletto degli adulti.

La foto di uno dei cartelli prodotti:

legalità progetto 1

 

Per questo motivo, il sindaco Martorana ha espresso la volontà di restituire finalmente Ficarazzi ai bambini, realizzando un parco giochi di fronte la casa comunale, “…… Il parco giochi sarà il regno dei bambini e saranno loro a decidere quali giostre preferiscono e a preoccuparsi di custodirle per sé e per tutti……”, così ha affermato il sindaco Martorana, precisando l’importanza che anche i bambini imparino a preservare la cosa pubblica come se fosse propria. “Legalità fa rima con creatività” ha evidenziato le potenzialità dei bambini e la necessità di rimettere il futuro nelle loro mani, ragione per cui il progetto riprenderà a ottobre e sarà destinato principalmente ai bambini di Ficarazzi, cercando di coinvolgere i comuni limitrofi.

Maria Luisa Domino
Addetto Stampa Comune di Ficarazzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*