Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Lunedi in sciopero gli operatori ecologici.

Non è passato un mese dalla proclamazione dell’ultimo sciopero degli operatori ecologici che se ne preannuncia un’altro il prossimo lunedi.

Evidentemente gli operatori ecologici non hanno ricevuto le rassicurazioni sperate per il loro futuro e per gli stipendi arretrati da quando il 7 ottobre lo sciopero fu revocato per la garanzia del versamento di somme all’azienda appaltatrice che avrebbe garantito il pagamento degli stipendio.

Una nota della Roma Costruzioni annuncia il disagio per il possibile sciopero degli operatori che comunque dovranno garantire il minimo di legge nei servizi come quello dei rifiuti.

Non conosciamo bene la situazione dei pagamenti degli stipendi, ma la scelta di scioperare a distanza di un mese dall’ultima proclamazione di uno sciopero, poi rientrato, fanno intendere che gli arretrati sono molti.

Speriamo che la situazione economica tra Comune e azienda appaltatrice si possa rivolvere  per consentire lo sblocco dei pagamenti agli operatori.

Nella foto il logo della Roma Costruzioni che si occupa della raccolta rifiuti a Ficarazzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*