Muore “u zu Asparino”, i familiari presentano denuncia

zioasparinoUna vicenda triste ha coinvolto Ficarazzi. “U Zu Asparino” è morto al Buccheri La Ferla di Palermo dopo una odissea lunga più di un mese.

Il 26 settembre è stato operato per una sub occlusione intestinale da sindrome aderenziale e colicistite. Dopo qualche giorno è stato dimesso ed il 6 ottobre è stato riportato al Pronto soccorso da familiari. 

E’ stato operato di urgenza per complicanze intestinali il 6 ottobre e dopo 10 giorni è stato rioperato per peritonite biliare e portato in rianimazione dove è morto ieri.

I familiari hanno presentato denuncia contro i medici dell’ospedale perchè ritengono che la morte sia causa di un errore nella condotta sanitaria.

Il magistrato, Alessia Sinagra, ha disposto l’autopsia per capire le cause della morte.

U Zu Asparino, al secolo Gaspare Roccaforte, era molto conosciuto in paese e la sua camminata restava impressa. Aveva sempre con sè il suo fidato bastone che lo aiutava a camminare. 

 Facciamo le condoglianze alla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*