Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Nel silenzio ficarazzese si udì una musica

L’estate ficarazzese è un  assordante silenzio che ti penetra come il sudore delle sue calde serate. Possiamo solo nutrirci di ricordi. Quando il teatro ed il cabaret erano in prima linea e quando per i ragazzi si organizzavano decine di giochi di società che li accumunava in squadre e li faceva divertire. Vi ricordate la Corrida, il concorso di bellezza e le tante altre iniziative popolari. Bastava veramente poco, anche dal punto di vista economico, per rendere un’estate diversa dalle altre. Ora c’è solo il silenzio. Nessun evento in programma. Solo un piccolo bagliore nella notte ficarazzese: la settimana in musica del Bora Wine Bar in piazzetta Donizetti. Ieri sera sul piccolo palco suonavano due gruppi ficarazzesi di ottima fattura. Il primo gruppo formato da sette ficarazzesi si fa chiamare Seven Mind che, all’inizio faceva pensare a ben altro spessore musicale di livello nazionale. Uno di quei gruppi che in estate vanno in giro per le città. Ed invece si tratta di sette ficarazzesi, qualcuno con i capelli bianchi, che uniscono l’amicizia in musica. Un gruppo ben affiatato che suona cover italiane e tenta di imitare i Tinturia con la voce tutta ficarazzese di Lorenzo. Bravi. Mi avete fatto passare un po’ di tempo in compagnia di buona musica. Subito dopo sul palco sono saliti i Versi Sonori, musica di nicchia, il rap che fa di questi ragazzi un gruppo proiettato al futuro. Rap allo stato puro, ben suonato e cantato, con una produzione propria e senza ricorrere alle facili cover. Cioè, volete dirmi che a Ficarazzi può nascere un gruppo rap che si scrive musica e parole? Incredibile. Questa è una notizia. In realtà conosciamo molto bene questo gruppo e già lo seguiamo da diversi anni. Loro sono bravi ragazzi che amano quello che fanno e il rap ha rappresentato il modello musicale che più li ha coinvolti. Non solo cover, quindi al Bora Wine Bar. Ultima osservazione e, certamente, fondamentale, il flusso di nostri concittadini che si sono dati appuntamento in piazza per seguire questa serata musicale. Sotto il palco era un tripudio di giovani e non solo che seguivano lo spettacolo. Lo possiamo dire: è un piccolo lumicino nel buio dell’estate ficarazzese. Stasera il palcoscenico è di un altro ficarazzese doc Nino Celicola, in arte Coline Nine, che con la sua musica Country e le ballerine in tema, saprà continuare egregiamente il lavoro dei Seven Mind e dei Versi Sonori. Da parte nostra un grazie a tutti voi, artisti in erba, che con il vostro impegno, e perché no, con la vostra faccia tosta, ci date la possibilità di trascorrere una serata tra amici e non in silenzio dietro le mura di casa. Grazie

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*