Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Nino Celicola e il suo Country

Lo si poteva ascoltare nel primo pomeriggio nel villino del padre lungo la litoranea di Ficarazzi. Appena quattordicenne Nino Celicola, in arte Colin Nine, ricevette la sua prima chitarra elettrica ed il caldo dell’estate non lo fermava di certo. In tempi in cui per trovare un po’ di refrigerio dovevi bagnarti e restare al fresco sperando nella brezza marina sentivi i colpi di chitarra elettrica che ti ferivano il timpano. Erano i primi passi colpi nelle corde di un giovanissimo appassionato.

Dopo poco tempo crea il suo gruppo musicale e comincia l’avventura sulle orme di Jimi Hendrix che lo entusiasma. Il suo continuo studio nel mondo del blues lo fa diventare un vero cultore del genere. Verso i 25 anni la sua passione si trasforma in un lavoro. Gira i pub del palermitano e comincia a farsi conoscere nell’ambiente. Anche a Catania viene richiesto molte volte ed il giro di Sicilia diventa un’abitudine.

Però il salto di qualità avviene quando si innamora del ritmo della musica Country americana. La sua passione per il genere lo rende unico in Sicilia a proporre nei locali questa musica. Si rende unico anche nelle esibizioni e questo gli permette di vincere nel 1996 il premio Kaliggi a Giardini Naxos. Nello stesso anno incide il suo primo cd musicale “On The Road”. Nel 1997 decide di andare in America e conosce Big Bill Boy, musicista country di grande esperienza. Bill Boy ne apprezza le qualità e il modo di suonare e Nino si esibisce in diversi concerti in California, nella città di San Diego.

La sua esperienza in America lo plasma definitivamente ed il country gli entra in circolo in modo prepotente. Ritornato in Italia gira per il nord in molti locali di stile Country che lo lanciano nel mondo musicale italiano. Nel 2000 esce la sua seconda discografia “Easy J” che lo porterà oltre i confini dell’Italia con il primo concerto in Svizzera. Nel 2003 entrà nel gruppo musicale “Joe Castellano Blues Band” che va in tournee per l’Italia accompagnando artisti di calibro internazionale come Sherman Robertson, miglior chitarista blues nel 2003 in Ameria, e Harriet Lewis, corista di Eric Clapton e Steve Wonder.

L’anno dopo ritorna in tournee con Roy Roberts, mitico chitarrista di Otis Redding partecipando a diversi festival blues e dividendo il palco con la blues brothers band e gli Earth Wind and Fire . Nel 2004 esce il terzo album “Cover Me” che riscuote un buon successo nell’ambiente country europeo. Nel 2007 è l’ospite della Fiera Internazionale del Cavallo a Verona e poco dopo pubblica il suo cd “Me and Mr Travis”, un omaggio al grande Randy Travis del genere Country.

Dal 2012 è direttore artistico del Comune di Ficarazzi, suo paese di origine e nel luglio del 2013 è stato ospite del più grande villaggio europeo country in Germania. Una esperienza unica che lo ha visto sul palco di questo enorme villaggio in stile country che ogni giorno richiama migliaia di turisti.

Ecco le foto di Nino Celicola….

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*