Nonno Angelo: regalate a Ficarazzi un vero parco gioco… appello ai candidati a sindaco

Ho letto con interesse le schede sintetiche dei candidati sindaci e dei candidati per il consiglio comunale, pensavo di leggere anche i loro programmi politico amministrativi per Ficarazzi, ma non ci sono.

Vorrei però sottolineare due aspetti non risolti dall’amministrazione attuale e da quelle passate. La prima coinvolge diversi i cittadini e la loro mancanza di rispetto verso la popolazione di Ficarazzi, la seconda è la mancanza totale delle amministrazioni passate e di quella presente nel non aver saputo realizzare un giardino pubblico, degno di questo nome, per rendere la cittadina più vivibile.

Mia moglie ed io siamo anziani e nonni di due bambini di 9 nove e un anno e mezzo, che vivono in via Vivona e come tanti nonni badiamo spesso ad essi perchè i genitori sono impegnati nel lavoro.

Da quando il tempo ha cominciato a permetterlo con i bambini usciamo per andare al giardino pubblico indicato nella piantina planimetrica di Ficarazzi con un nome altisonante ” parco Robinson”. Dopo tre volte abbiamo deciso a non andarci più ma anche di non uscire per le strade.

Il cosi detto parco è una landa in cemento squallida e sporca con due panchine rotte circondate dalla sporcizia e da feci di cani, feci che sono disseminate su quasi tutti i marciapiedi del circondario. Abbiamo raramente osato metter a terra la bambina piccola anche perchè ogni angolo è segnato dall’ urina di cane.

Ultimamente io per l’ansia di gestire i bambini mi sono sporcato con le feci di un cane. Ho notato che molti degli “amanti degli animali” girano con cani anche di grossa taglia senza i sacchetti di raccolta delle feci, dimostrando una totale mancanza di civiltà e di rispetto per i loro simili. Nella zona ci sono ampi spazi incolti che potrebbero essere trasformati in un giardino pubblico controllato e degno di questo nome, penso che Ficarazzi ne ha diritto.

Una cittadina senza un spazio di verde pubblico controllato e ben gestito e come un essere umano senza polmoni; soffre, sta male e chi soffre di più sono i bambini, gli adolescenti e gli anziani. Invito i gestori del blog a stimolare i candidati sindaci ha introdurre nei loro programmi e poi ha risolverle queste priorità per migliorare la vivibilità di Ficarazzi.

Nonno angelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*