Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Nuova commedia per il gruppo “Spes in Arte”

Buona la prima. Sarà questo quello che penseranno gli attori del gruppo teatrale ficarazzese “Spes in Arte” dopo aver proposto la prima della nuova commedia  “Don Cicciu u preficu” nel salone parrocchiale “Don Giuseppe Passamonte” della Chiesa di Sant’Atanasio. Perchè ogni volta che questi ragazzi portano in scena una nuova fatica, anche nel senso fisico del termine, scelgono di presentare la prima nel luogo che li ospita per le prove.

Ecco perchè il salone parrocchiale diventa una scommessa tra questi giovani attori che propongono ed un pubblico che li attende e che giudica la prova. Un banco importante per capire se lo spettacolo può avere successo anche in altri posti ed un riconoscimento ed una stima al pubblico di casa che ormai li segue da diversi anni.

L’appuntamento è per il 23 e 24 maggio alle ore 21 presso il salone parrocchiale con la commedia  “Don Cicciu u preficu” in tre atti, scritto da Pino Giambrone, che ruota attorno alla figura tutta siciliana di PREFICHE, donne che simulano isterismo e pianto nei funerali di paese. Una figura che deve essere attorniata dalle giuste persone che la sostengono e ne amplificano i tratti e i risvolti.

Tutto questo nella commedia viene seguito con attenzione dal regista Francesco Facella che dirige perfettamente le doti di Saverio Sgroi nella parte di don Cicciu u preficu ed Elisa Bellanca nella parte della moglie. Gli altri attori sono essenziali per il gioco delle parti e arricchire il già colorito personaggio di Don Ciccio.

Aspettando la prima in “casa” non ci resta che fare i migliori auguri a tutta la compagnia.

 

La locandina dell’evento:

spes

Il biglietto di ingresso è di solo euro 4

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*