Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Operatori ecologici senza stipendio da 4 mesi.

Gli operatori ecologici che lavorano per la Roma Costruzioni non ricevono lo stipendio da quattro mesi e se qualcosa si muove per far si che vengano pagati, il problema strutturale è evidente.

Ovviamente il mancato pagamento delle retribuzioni mette in seria difficoltà ogni famiglia e se queste diventano quattro mensilità il problema si trasforma in un disastro. Pensate ai mutui, ai prestiti o alla semplice spesa della settimana.

La Roma Costruzioni opera a Ficarazzi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani e si occupa anche della differenziata. Opera perchè la Ciclat ha vinto l’appalto per sette anni bandito dal comune di Ficarazzi e la Roma Costruzioni è una consociata.

Secondo quanto dichiarato dalla ditta il Comune di Ficarazzi non onora i pagamenti e le scadenze e questo mette le casse della società a dura prova non permettendo il pagamenti degli stipendi.

Il Comune dal canto suo afferma che ha pagato alla ditta negli ultimi periodi 500 mila euro e che con questi soldi ha chiuso il conto del 2018.

Un rimbalzo di responsabilità tra azienda e comune, ma alla fine chi paga il conto è l’operaio. I sindacati hanno chiesto l’intervento dell’assessore regionale e della SRR di cui Ficarazzi fa parte per cercare di trovare soluzioni al problema economico.

Da parte nostra diciamo che l’azienda ha il dovere di pagare i propri operai indipendentemente dalle entrate. Se non riesce a pagare gli stipendi e non ha solide base quale futuro e certezze può dare al paese.

Il comune ha serie difficoltà economiche e la mancanza di liquidità mette in crisi i pagamenti. Basti pensare che anche i dipendenti comunali non ricevono i pagamenti degli stipendi regolarmente e, in alcuni casi, si è giunti a due mensilità arretrate. Quindi, se il comune non riesce a pagare i suoi dipendenti come potrebbe onorare il pagamento delle fatture delle ditte che prestano i servizi a suo nome?

La situazione è drammatica e speriamo che l’azienda Roma Costruzioni ed il Comune di Ficarazzi possano risolvere la crisi economica e pagare i dipendenti. Il futuro non è roseo, ma la speranza non muore mai.

ecco un video in cui si parla della situazione degli operatori:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*