Persi i 10 mila euro di Democrazia Partecipata? Il Movimento per Ficarazzi protesta.

I soldi arrivati dalla Regione per la Democrazia Partecipata potrebbero tornare indietro senza essere spesi.

La denuncia è del Movimento per Ficarazzi che lancia l’allarme sull’immobilismo dell’Amministrazione comunale nel fare gli atti necessari per spendere il contributo assegnato dalla Regione Sicilia.

Qualche mese fa un bando chiedeva ai cittadini di esprimersi su come spendere questa somma. I progetti presentati spaziavano dalla cultura, all’ambiente ed al sociale. Interessanti i progetti per dotare di cestini le strade del paese o di acquistare libri per aiutare gli studenti in difficoltà.

Insomma i progetti non sono mancati. Quello che sembra mancare, secondo il Movimento per Ficarazzi, sono gli atti a venire necessari alla spesa e la Regione potrebbe anche ritirare la somma che andrebbe persa.

Una perdita di soldi in un momento di magra e, se ancora qualcosa si possa fare, speriamo che l’amministrazione comunale possa porre in essere tutti gli atti per far si che questa eventualità non si verifichi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*