Presi di mira i negozi H24. Distrutte le macchine per pochi spicci.

Negli ultimi mesi sono nati molti piccoli negozi h24 con distributori automatici per la vendita di bevande calde e piccoli snack o birre fredde. Sono piccole attività senza nessun dipendente che rimangono aperti per tutto il giorno, appunto h24.

Per questa loro caratteristica sono state presi d’assalto dai ladri durante la notte, incuranti dei sistemi di sicurezza e di video sorveglianza spesso collegati con le forze dell’ordine, distruggono le macchine per prelevare la merce e rubare l’incasso che difficilmente supera i 50 euro.

A Ficarazzi ne abbiamo due nel Corso Umberto I ed entrambi, negli ultimi trenta giorni, hanno subito diversi attacchi per rubare l’incasso. L’ultimo in ordine di tempo questa notte nel distributore vicino la Piazza di Sant’Atanasio.

I ladri sono incuranti della video sorveglianza e del sistema d’allarme e anche durante il frastuono delle sirene, continuano imperterriti a lavorare. Non hanno più paura delle forze dell’ordine che potrebbero arrestarli, forse, sicuri di farla “franca”.

Anche nella vicina Bagheria, dove le attività sono più numerose, si registrano decine di scassi e furti ai distributori con danni elevatissimi per chi li gestisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*