Rubati i portafiori dal cimitero di Ficarazzi

I ladri non hanno avuto remora nel rubare i portafiori in metallo e le due scale in alluminio presenti nella casa cimiteriale di Ficarazzi. Si sono introdotti di notte quando il silenzio è il padrone del luogo e le salme fanno un pò paura ed hanno saccheggiato oltre cento portafiori gettando il contenuto per terra. Nemmeno le scale utilizzate dagli utenti per arrivare alle sepolture più alte sono state risparmiate.

A denunciarlo ai carabinieri della locale stazione di Ficarazzi il custode del Cimitero. A memoria non si ricorda in passato un tale atto cosi vergognoso. I furti di metallo come il rame o il bronzo si susseguono con una crescita esponenziale negli ultimi mesi. Questo perché il metallo nel borsino del recupero dei materiali viene pagata bene, tra i 2 e 4 euro al chilogrammo. Ovviamente il danno agli utenti è decisamente più alto e si aggira sui 2000 euro.

Questo genere di furto non è una novità visti i tempi di crisi. Nel vicino cimitero di Misilmeri alla fine di agosto sono stati trafugati la maggior parte dei portavasi. Un lavoro certosino da parte dei ladri che ha comportato notevoli disagi agli utenti. Sul fatto indagano i carabinieri ma sarà difficile risalire agli autori del furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*