Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Sconfitta per le ragazze della pallavolo a Petralia

petraliaSalusport Petralia Sottana – Volley Citttà di Ficarazzi 3-0 ( 25-10; 25-17; 25-13)

Come preventivato, continua il percorso di formazione del giovane Ficarazzi col pedaggio fisiologico che le ragazze pagano per inesperienza. Parlare d’infortuni e di assenze non è davvero il caso. La squadra reagisce, suo malgrado, in modo positivo legittimando psicologicamente e nella tecnica la responsabilità di qualche giocatrice.

Confortanti segnali arrivano dalla prova positiva nella lettura dei muri e da alcuni stacchi eccellenti, di Federica Fiorelli. Segnali anche per Carmelo Filippone , l’allenatore della serie D che guarda sempre con attenzione il lavoro di Franco Comparetto nel settore giovanile.

La crescita e, finalmente, la prova di maturità della “rossa” centrale con buona propensione anche al ruolo di opposto, evidenziano duttilità della ficarazzese Federica Fiorellicon Giulia Marino, convocata in serie D ad Altofonte domenica, si “prende “ i complimenti dell’allenatore madonita D’Anna Antonio. Salusport, dall’altra parte, è una bella squadra ordinata e molto precisa, non a caso vincente del girone di Coppa e favorita numero uno in campionato risponde con attacchi che scardinano in taluni punti nevralgici il sistema difensivo ficarazzese. Su tali dinamiche, la squadra avrà molto da lavorare in palestra.

Non infierisce il Petralia che esclude, in qualche set, due delle giocatrici di categoria superiore benchè Ficarazzi non se ne ravveda ricade in errori grossolani nei fondamentali di base e falli taluni ingenerosamente richiamati dall’arbitro. La conseguenza, non è positivo, determina qualche sterile nervosismo di Claudia Pitarresi con Francesca Beltrano, ieri non in felice giornata. Risultati parziali, di conseguenza tagliano le gambe sebbene il match sia stato intenso.

Risultato onesto figlio di questo periodo di crescita. Di positivo, tuttavia, la prova di Fabiana Comparetto che riprende ritmo e intensità nel gioco e Alessia Milazzo buona forza esplosiva insieme a Martina Lannino e Gaia Militello , quest’ultima brevemente in campo e di prospettiva. Adesso si lavora, con fiducia, per il campionato.

( nella foto la Salusport, la squadra di Petralia Sottana )

Articolo di Franco Comparetto

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*