Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Sgomberata una villa confiscata alla mafia a Ficarazzi

.

La villa confiscata al boss Tommaso Spadaro è stata sgomberata dagli occupanti ed è ritornata nella disponibilità delle Stato. La villa che si trova a Ficarazzi era stata confiscata al boss Tommaso Spadaro dal Tribunale di Palermo ed era intestata ad un fedelissimo della famiglia mafiosa, Giuseppe Tarantino e da questi occupata insieme alla sua famiglia.

Nonostante una ordinanza di sgombero emessa dall’Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati la famiglia Tarantino continuava ad occupare la villa. Si è reso cosi necessario attivare tutta la procedura per il rilascio forzoso con l’intervento delle forze dell’ordine. 

Tommaso Spadaro, elemento di spicco di Cosa nostra, conosciuto come il “re della Kalsa”, già imputato nel maxiprocesso istruito da Giovano Falcone e Paolo Borsellino, è stato condannato a trent’anni di reclusione.

Il suo ingente patrimonio è stato colpito, sin dal 1998, da provvedimenti di prevenzione che hanno interessato svariati beni immobili e aziende, a Palermo e provincia.

L’operazione di sgombero è stata pianificata nell’ambito dell’attività svolta dal Nucleo Territoriale di Supporto al Prefetto che, dal 2016 ad oggi, ha consentito di restituire allo Stato 32 immobili confiscati a personaggi di spicco della criminalità mafiosa, occupati dagli stessi o da loro familiari.

Nella foto la Caserma dei Carabinieri di Ficarazzi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*