Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Si vota il 6 e 7 maggio. Cinque i candidati a Ficarazzi

Le elezioni si avvicinano e si andrà alle urne il prossimo 6 e 7 maggio. La data è stata decisa dal Presidente della Regione Lombardo che ne aveva annunciato la decisione già da qualche giorno. Urne aperte nei primi di maggio ed in paese inizia frenetica la corsa al voto e le ultime consultazioni per chiudere le liste ed eventuali alleanze. Se tutto rimane invariato ad oggi dovrebbero essere ben 5 i candidati alla carica di Sindaco di Ficarazzi.

    

L’Avv. Paolo Martorana ha lanciato la sua candidatura con l’apertura della sede in Piazza San Francesco e sembra aver chiuso la lista dei candidati al consiglio.  Altro candidato è l’uscente vicesindaco Bisconti che raccoglie alcuni pezzi della maggioranza attuale. Il Pd seguendo l’esempio delle Primarie ha identificato nel Prof Rammacca il candidato del partito per correre alle prossime elezioni. La decisione è avvenuta sabato scorso con votazione aperte agli iscritti del partito ed ai simpatizzanti. Ino Trizzino è il candidato della lista civica “Libertà di scelta” ed è stato il primo a rendere pubblica la sua candidatura con manifesti giganti e con quelli più piccoli ai muri.

[quote]Cinque i candidati a Sindaco, ma sono possibili anche alleanze.[/quote]

Ultimo ma non certo in ordine di tempo Pino Macchiarella che da diverso tempo si candida alla carica di sindaco del paese. Pino Macchiarella è il coordinatore del partito Italia dei Valori di Ficarazzi. Negli ultimi giorni si sono intensificate le trattative e gli incontri tra le liste per definire eventuali alleanze. Ma sembra che i colloqui per arrivare ad una lista unica che fronteggi la galoppata di Paolo Martortana siano naufragate. Certamente alleanze sono ancora possibili anche se il tempo stringe e già nei primi giorni di Aprile tutto deve essere definito. La sinistra potrebbe trovare unità di intenti e di programma ma resta il nodo del candidato. Quando il tempo diventa cosi poco difficile tirarsi indietro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*