Chiedevano il 10 % delle somme per accelerare l’inter delle pensioni di invalidità.  Per questo motivo i carabinieri hanno tratto in arresto cinque persone tra cui un ficarazzese