Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Un inizio anno doloroso per Ficarazzi

Nella foto della squadra giovanile Dario è accanto al mister Franco Monti

Un giovane ficarazzese di 37 anni, Dario, è stato troncato da un infarto mentre si trovava a Milano per lavoro. Alla mamma, dipendente comunale, e alla famiglia vanno le nostre profonde condoglianze. 

Nello stesso giorno veniva a mancare il suocero di Biagio Saverino, assessore comunale, che, portava il suo stesso nome e cognome. 

Due lutti nel nostro piccolo paese che sono molto dolorosi perchè entrambi erano persone molto conosciute e ben volute.

Ci uniamo al dolore delle famiglie.

Vogliamo riportare quanto scritto da Francesco La Targia sul giovane Dario:

Non è iniziato bene questo 2019,un’altro caro amico di infanzia oggi ci ha lasciati. 
Un ragazzo con cui io e tanti altri miei compaesani abbiamo condiviso un infanzia e una gioventù spensierata, fatta di amicizia e “palluni”, valori e cose che le generazioni di oggi trascurano, o nella maggior parte dei casi nemmeno conoscono. 
Dario era un gigante,uno di quelli che quando lo vedevi in campo dicevi : “mi quant’è!!”
Un gigante buono, ma insuperabile!
Era il più grosso tra tutti noi,sempre con il sorriso sulle labbra, sempre spavaldo e senza paura. 

Quanti pomeriggi tra le campagne di via padre La Rocca, via San Martino…. ne combinavi una al secondo, e poi tutti a scappare e ridere. 
Con tuo compare Pasquale eravate un corpo e un’anima,ma quando eravate insieme i danni aumentavano🤦🏻‍♂️, e li aumentavano le risate.

Quante prese in giro all’altro povero amico scomparso Giulio!
Lui era il vostro bersaglio preferito, ma gli volevate un gran bene. 
E poi i pomeriggi “rintra a casuzza” a giocare a carte, e quante legnate per 5000 lire, ma poi come sempre tutti a ridere, ma soprattutto sempre insieme. 

Oggi tu, gigante buono, hai deciso di andare da un’altro gigante che ci ha lasciato da un po’….Ninni, ragazzo con cui hai trascorso tante giornate, ed è così che io voglio ricordati, su quel motorino sempre a ridere e a combinare quei guai che tanto ci hanno fatto ridere. 
Ciao Dariù, testa i lana ca sì!
😢❤️

(È in questo momento,che all’età di 36 anni capisci che basta un attimo per non esserci più, e lasciare qui tutto quello che ti è più caro.)

(Nella foto i giovanissimi nell’anno 1997,Dario è Accanto a mister franco Monti)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*